Storica sì, statica mai. Burberry lo ha capito: chi si ferma crogiolandosi nello stile e nel successo già ottenuti è perduto, tagliato fuori dall’hype social e dal mercato. Dalla casa di moda sinonimo di un'eleganza british senza tempo, è iniziata una nuova era. La parola chiave di questo periodo sotto la direzione artistica di Riccardo Tisci è contaminazione, tra moda e arte, tra designers diversi, come testimonia la capsule collection con Vivienne Westwood. Ma anche tra high fashion e street culture “sovversiva” come conferma l’affermarsi del trend “Brandalism”.

Il passato non viene dimenticato, si trasforma, si evolve diventando contemporaneità ibrida e appetibile. Così, per la stagione invernale, il classico Nova check dalle tonalità neutre viene rivisitato in chiave urbana e capi senza tempo vengono svecchiati, customizzati in stile graffiti. Tra capospalla, cinture, zaini e camicie “vandalizzati” da un’accattivante grafica in stile writer in rosso, blu e giallo, ecco i 10 pezzi della collezione FW18 più cool da acquistare. Quelli su cui puntare per avere il look migliore? Il piumino oversized e il marsupio, vero must have degli ultimi mesi.

Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 0
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 9
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 8
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 7
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 6
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 5
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 4
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 3
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 2
Burberry scopre i graffiti  10 pezzi must have della collezione FW18  | Image 1