Dopo l'incredibile video per 'Au DD' che ha guadagnato milioni di visualizzazioni in sole due settimane, oggi il duo francese di cloud rap PNL pubblica il suo nuovo disco, 'Deux Frères'. E nel caso in cui non aveste mai sentito nominare questi due artisti, noi di nss vi veniamo in soccorso. 

L'hip-hop francese si è sempre distinto per la sua qualità e negli ultimi anni a spiccare su tutti gli altri artisti della scena d'Oltralpe sono stati il duo PNL. La sigla sta per Peace N' Lovés e dietro ad essa si celano Tarik Nabil Andrieu, cresciuti nel quartiere di Les Tarterêts nel comune di Corbeil-Essonnes. Il loro suono studiato, rilassato, tipico del cloud rap, in pochissimi anni ha conquistato la Francia e il mondo. 

Chi sono i PNL, il duo che domina il rap francese Vi raccontiamo la storia del duo fatta di droga, politica, Scampia e giacche di Virgil Abloh in cima alla Torre Eiffel | Image 2
Photo credit: Fader
La storia della vita dei due fratelli sembra appartenere alla classica saga hip-hop. La loro madre, originaria dell'Algeria, è sempre stata assente nella vita dei due fratelli, mentre il padre, René Andrieu a Pied-Noir, proveniente dalla Corsica, era un attivista politico coinvolto però anche nel traffico di droga: dopo aver preso parte ad una rapina a mano armata, René Andrieu venne condannato ad otto anni di reclusione nella Maison centrale, il carcere francese riservato ai prigionieri pericolosi o che devono scontare un ergastolo. 

Chi sono i PNL, il duo che domina il rap francese Vi raccontiamo la storia del duo fatta di droga, politica, Scampia e giacche di Virgil Abloh in cima alla Torre Eiffel | Image 0

La storia dei PNL inizia nel 2008, quando il fratello maggiore, Tarik, rilascia il suo primo mixtape intitolato “Le son des Hall vol. 1” con lo pseudonimo di Ademo, seguito da un secondo lavoro, Vol. 2, nel 2011. (I beat erano molto più grezzi e ruvidi di quanto non siano oggi.) Il progetto dovette interrompersi quando Tarik stesso venne condannato a diversi mesi di reclusione per spaccio di droga. I fratelli si ritrovarono dopo l'uscita di prigione di Tarik e decisero di pubblicare il loro primo EP collaborativo con il nome di N.O.S usando inoltre gli pseudonimi di Calmement e Ladif. Il mixtape '365 Jours pour percer' si fa conoscere negli ambienti più underground, ma i due fratelli non riescono ad ottenere la visibilità che cercavano. Nel 2014 i fratelli tornano in studio, dando vita ad un suono destinato ad evolversi in quello che conosciamo oggi, ufficialmente con il nome di PNL. 

Nel marzo del 2015 rilasciano il loro primo mixtape, Que La Famille, seguito dal video per Le Monde ou Rien (il mondo o niente). Il video gli regala una certa notorietà anche in Italia dato che la clip viene girata nel famigerato quartiere di Scampia a Napoli, diventato famoso grazie alla serie Gomorra e da anni vera e propria piazza di spaccio. Sono poi una serie di circostanze fortunate a catapultare i due fratelli sul palcoscenico internazionale. 

 

Il passato coloniale della Francia ha dato vita ad un melting pot di culture ed etnie diverse, profondamente intrecciate nel tessuto della società francese. Basta guardare alla Nazionale di calcio che lo scorso anno è diventata Campione del Mondo per rendersi conto di questo multiculturalismo. Anche un evento di questa portata, però, non ha potuto nascondere l'altra faccia della medaglia, fatta di segregazione e disordini politici a sfondo razziale che agitano ancora il Paese. La proposta di riforma sulla legge sul lavoro che permette essenzialmente alle aziende di licenziare con più facilità i propri dipendenti, la preoccupazione e il dibattito intorno alla questione dei migranti, la condizione di segregazione razziale ancora viva nelle aree più emarginate delle città, note come banlieues, portano nell'aprile del 2016 a diverse manifestazioni di piazza che vedono la partecipazioni di migliaia di parigini, sfociate in alcuni casi in disordini. La canzone Le Monde ou Rien dei PNL diventa l'inno ufficiale di questo movimento giovanile, facendo ottenere al brano oltre 100 milioni di visualizzazioni su YouTube. 

Il brano era contenuto nel loro album di debutto Le Monde Chico, pubblicato il 30 ottobre 2015: anche grazie alla spinta dei movimenti giovanili i PNL sono diventati un vero fenomeno della musica francese. L'album è stato prodotto in modo indipendente senza il supporto di un'etichetta discografica e in cinque mesi è diventato disco d'oro in Francia. Il 16 settembre 2016 viene pubblicato il loro secondo album, Dans la Légende, che è diventato disco d'oro nel giro di una settimana, platino in un mese e nel maggio 2017 è stato certificato disco di diamante, con oltre 10 milioni di vendite. 

Chi sono i PNL, il duo che domina il rap francese Vi raccontiamo la storia del duo fatta di droga, politica, Scampia e giacche di Virgil Abloh in cima alla Torre Eiffel | Image 1

 

Una delle chiavi del loro successo è stata senza dubbio la qualità dei loro video musicali, in particolari per le canzoni NahaOnizukaBéné e Jusqu'au dernier gramme, una serie che va a costituire quattro short movie della durata complessiva di oltre un'ora. Due settimane fa il duo è tornato con la canzone 'Au DD', annunciando l'uscita del nuovo album Deux Frères in uscita oggi. Oltre al fatto di essere stato uno dei pochissimi video girati sulla Torre Eiffel, oggi con oltre 37.5 milioni di visualizzazioni, nel visual si vede una giacca che è stata appositamente disegnata da Virgil Abloh. 

Chi sono i PNL, il duo che domina il rap francese Vi raccontiamo la storia del duo fatta di droga, politica, Scampia e giacche di Virgil Abloh in cima alla Torre Eiffel | Image 3

Il nuovo album dei PNL Deux Frères è ora disponibile, ascoltalo qui. Noi di nss magazine vi consigliamo vivamente di immergervi nei suoni di questo duo francese.