McDonald's ha scelto Chicago. Dopo 47 anni in periferia, la multinazionale ritorna nella città in cui ha avuto la propria sede dal 1955 al 1971 e lo fa con un quartier generale globale all'avanguardia, progettato per ottimizzare la collaborazione dei dipendenti. Con i suoi 45522,4896 metri quadrati che si estendono per nove piani, il nuovo edificio occupa l'intero isolato lungo Randolph Street tra Carpenter e Aberdeen Street, nel quartiere di West Loop dove, fino a poco tempo fa, sorgevano gli Harpo Studios di Oprah Winfrey.

McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 1
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 2
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 3
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 0

Questo spazio enorme e luminoso progettato per ospitare circa 2.000 dipendenti dagli uffici di Chicago di Gensler, Interior Architects e Studio O + A, accoglie chi varca la sua soglia con una lobby a doppia altezza piena di pareti verdi nella quale spicca un'installazione artistica di Jessica Stockholder, la quale fonde l'attrezzatura da cucina in un monumentale anello. La prima cosa che si nota osservando la costruzione è come ogni dettaglio sia stato studiato per incentivare il co-working e la collaborazione: "quartieri di lavoro" con un layout a pianta aperta, con sedute colorate, sale riunioni, tavoli comuni, postazioni di lavoro, sale telefoniche private e armadietti personali, diverse terrazze che offrono una bella vista sullo skyline della metropoli oltre ad un centro conferenze per 700 persone dotato delle tecnologie più recenti, che consente la connettività su scala globale.

All’ultimo piano troviamo un fire pit, un centro fitness e un bar; al sesto piano un Work Café, uno spazio di collaborazione per i dipendenti con posti a sedere simili alle tribune di uno stadio; un McCafé che serve caffè stile barista e pasticcini canadesi. Il piano terra, invece, ospita un ristorante McDonald's unico nel suo genere, chiamato Experience of the Future (EOTF), che offre un menù rotante formato da voci di menù classiche e idai preferiti di McDonald's di tutto il mondo ed di chioschi di self-order, servizio al tavolo, ospitalità avanzata, ordine e pagamento mobile.

McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 9
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 5
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 7
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 6
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 8
McDonald's apre il suo quartier generale globale a Chicago  Uno spazio di 45522,4896 metri quadrati che comprende anche l'Hamburger University | Image 4

I nuovi HQ di McDonald's nascondono anche una novità: l'Hamburger University (HU), un luogo di apprendimento all'avanguardia per i dipendenti e per i futuri leader dell'azienda. Il design alterna eleganti spazi di lavoro attrezzati con mobili moderni della metà del secolo a dettagli legati al passato dell’azienda come un lungo corridoio che contiene tutti i giocattoli degli Happy Meal o come un'enorme foto in bianco e nero di Kroc e Fred Turner, uno dei primi dipendenti di McDonald, poi diventato amministratore delegato e fondatore del programma di formazione.