Segnatevi questa data, perché dopo il mondo non sarà più lo stesso: 4 dicembre. È il giorno in cui arriverà nei negozi UNA DONNA CHE CONTA, il libro di M¥SS KETA (Rizzoli Lizard). Chi è nessuno lo sa. Questa ragazza mascherata con una frangetta e lunghi capelli biondi, che, insieme al collettivo di ragazzi milanesi Motel Forlanini, è partita dalle strade di Porta Venezia fino al Berghain di Berlino per poi diventare la misteriosa diva definitiva della musica italiana. Se volete saperne di più e ascoltare il suo album d’esordio, UNA VITA IN CAPSLOCK, non vi basta, dovete solo iniziare a leggere 150 pagine “di pura perdizione”. Allora tenevi forte, perché la ragazza mascherata promette di rivelare:

“...gli amori (e gli odi) che costellano il suo oscuro passato e i segreti che l’hanno resa celebre, invincibile e immune al tempo che passa. Dalle notti folli della Milano da bere alla conquista delle tv private, dagli anni bui di Mani pulite al trionfo delle Coscienze sporche, dai giorni del carcere alla settimana della moda. Un’overdose di confessioni tagliate e consigli taglienti per migliorare le nostre vite, una mitragliata di insegnamenti capaci di trasformare una donna di spettacolo in uno spettacolo di donna”.