I rumors circolavano già da qualche tempo, ma ora arriva la conferma: Jay-Z e Beyoncé stavano lavorando ad un disco insieme mentre registravano i loro rispettivi ultimi album, 4:44 e il fortunatissimo Lemonade.

Lo ha raccontato lo stesso Jay Z al New York Times in una lunga intervista, confessando di aver cominciato a lavorare ad una serie di tracce insieme alla moglie come una sorta di terapia di coppia per superare i problemi che hanno messo in crisi il loro matrimonio, in particolare i tradimenti dell’uomo.

"Abbiamo iniziato ad utilizzare la musica come una sessione di terapia di coppia. E abbiamo iniziato a scrivere musica insieme" - spiega l’artista incalzato da Dean Baquet e specifica che la mancata release del progetto è dovuta alla lavorazione di Lemonade - "Il problema è che la musica che lei stava scrivendo in quel periodo ha preso il sopravvento sull’album congiunto al quale stavamo lavorando".

Dalle parole del rapper trapela comunque la speranza che quelle canzoni possano, prima o poi, venire pubblicate:

"Abbiamo ancora tantissima musica nel cassetto, creata insieme. Tuttavia, non ho mai trovato il momento di pubblicare quel disco, di dirmi 'eccomi, adesso ci siamo' anche se in fondo sono sempre stato ad un passo dal farlo".

Incrociamo le dita.