Moncler ha lanciato ieri il suo progetto Moncler Genius Palm Angels con una serie di eventi in giro per il mondo. Da Los Angeles a New York, fino a Londra e Tokyo, il drop della collezione è stato celebrato con degli speciali pop-up firmati House of Genius, dove gli item potevano anche essere acquistati. La collezione di Palm Angels è stata pensata come il merch che si trova al gift shop del museo della creatività contemporanea Moncler Genius. A New York l'evento si è tenuto a Downtown, in Spring Street, mentre a Londra è andato in scena presso Dover Street Market. 

Ecco il racconto dell'evento di New York a cura di Ali Glembocki:

Nato come brand prettamente utilitaristico, che creava sacchi a pelo e che ha disegnato le divise della squadra olimpica francese di sci, dalla sua fondazione nel 1952 Moncler ha conosciuto evoluzioni e rivoluzioni diverse, senza mai dimenticarsi le proprie origini. Questa energia è ciò che ha reso il lancio di Moncler Genius così entusiasmante, e il motivo per cui questa linea è diventata una delle collezioni più desiderate dalla cultura streetwear. 
 
Il 4 ottobre, in varie città del mondo, nelle boutique Moncler Genius è stato possibile vedere da vicino e acquistare tutti i capi delle 8 collaborazioni della linea Genius. Il lancio nello store di New York a Soho può essere descritto come un cocktail party molto simile ad un art show, che si è progressivamente trasformato in una notte scatenata in un club. Gli ambienti erano decorati da schermi che proiettavano le immagini dalla linea 1952 e quella firmata da Simone Rocha, mentre gli ospiti erano invitati a provare gli item in uno spazio simile ad un set fotogarfico.  
 
Molta dell'atmosfera energica e giovane del party era dovuta all'universo super cool di Palm Angels, brand di skate e streetwear nato a Los Angeles. La quote "I'm So High" si ripeteva in ogni angolo del party: su luci rosse, in cortometraggi proiettati in loop e su molte delle T-shirt degli ospiti stessi. Era quasi un affare di famiglia per Francesco Ragazzi, la mente dietro Palm Angels, che ha lavorato per molti anni da Moncler prima di fondare il suo brand, diventato in poco tempo uno dei preferiti dal mondo dello skate e dell'hip-hop. Meek Mill ha fatto un'apparizione a sorpresa, indossando un outfit rosso e nero firmato Palm Angels. 
 
Moncler Genius ha organizzato un evento in cui è stato bello perdersi, e che raccontava una storia che ha tenuti tutti incollati fino alla fine. La storia di Moncler Genius è destinata a continuare ben oltre questa notte. 

 

Photography:
New York Ali Glembocki
London Tana Kadlecova
18 Altre foto
Sfoglia