Vedi tutti

Il Sónar Festival è stato rimandato al 2021

A settembre un appuntamento speciale in streaming con 'Sónar+D CCCB'

Il Sónar Festival è stato rimandato al 2021 A settembre un appuntamento speciale in streaming con 'Sónar+D CCCB'
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019

Dopo alcune settimane di incertezza, il Sónar Barcelona è stato ufficialmente rimandato al 17-18-19 giugno 2021. Ma se per il festival bisognerà per forza aspettare l'anno prossimo, c'è ancora una speranza per chi vuole seguire gli incontri del Sónar+D, la conferenza internazionale organizzata ogni anno insieme al festival per dare uno “spazio gigante destinato allo scambio e al dialogo tra gli sviluppatori di nuove tecnologie, gli artisti che le hanno usate per le loro creazioni e gli imprenditori”: l'evento si sposta online e nasce il Sónar+D CCCB.

Seguendo l'esempio di molti altri festival in tutto il mondo, il 18-19 settembre 2020 sarà infatti organizzato il Sónar+D CCCB, un'edizione straordinaria ospitata dal Centre de Cultura Contemporània de Barcelona (CCCB), il luogo che ha visto nascere il Sónar. Sarà un evento online aperto a tutti, ad accesso libero, mentre la possibilità di partecipare fisicamente sarà valutata nel corso dei mesi a seconda delle direttive dei governi. Il programma non sarà molto diverso dagli anni precedenti e proporrà una vasta selezione di conferenze, masterclass, workshop, performance e occasioni per fare network. 

Per questa occasione speciale, Sónar+D lavorerà a stretto contatto con le comunità creative locali e altri festival sparsi per il mondo, come TodaysArt (L'Aia, Olanda), Reworks (Tessalonica, Grecia) e Unsound (Cracovia, Polonia), che avranno luogo nello stesso momento nelle rispettive città, nell'ambito del progetto di cooperazione We Are Europe

Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019
Sónar Barcelona 2019

Fondato nel 1994 a Barcellona, il Sónar è una delle più grandi istituzioni in Europa e nel mondo per quanto riguarda la musica sperimentale e soprattutto elettronica. Con eventi ancillari in tutto il mondo, da Istanbul a Bogotà, passando per Hong KongReykjavik e Buenos Aires, negli anni ha ospitato alcuni tra i più grandi musicisti contemporanei, tra cui Björk, Thom Yorke, Duran Duran, Grace Jones, Beastie Boys, Gorillaz, Diplo, M.I.A. e persino Skrillex.

La 27ª edizione del Sónar Barcelona e la 9ª edizione del Sónar+D si svolgeranno il 17-18-19 giugno 2021. La buona notizia è che per tutti coloro che hanno già preso i biglietti sarà possibile sia chiedere il rimborso che trasformarli in benefit per l'anno prossimo.