Tutto sembra pronto per il sequel di Call me by your name. Timothée Chalamet e Armie Hammer non vedono l’ora di riprendere i ruoli di Elio ed Oliver; Dakota Johnson, musa di Luca Guadagnino con cui ha girato anche il discusso “remake” di Suspiria, molto probabilmente sarà la new entry del cast, pronta a vestire i panni della moglie del personaggio di Hammer. Insomma le “stelle” sono, letteralmente, favorevoli, quindi qual è il problema? C’è solo un piccolo dettaglio che si frappone fra i fan e il continuo della struggente storia d’amore scritta da James Ivory: il titolo.

AAA cercasi titolo per il sequel di “Call me by your name”  Se Luca Guadagnino è indeciso sul nuovo titolo, internet ha delle ottime idee | Image 0

"Non può mica essere Call me by your name 2", ha dichiarato, Guadagnino.

Se il regista italiano è indeciso, internet ha delle ottime idee, come ha fatto notare Quartz. Alcuni propongono parafrasi del titolo originale:

And I’ll call you by mine

Recall me by your name

Call me by your name too

Call me by your middle name

Call me by your last name

Qualcuno punta sul mash-up con altri film hollywoodiani di successo:

Call me by your name: più svitata che mai

Call me by your name: Tokyo drift

Call me by your name Vs Predator

Call me Lady Bird

So con quale nome mi hai chiamato l’estate scorsa

Mentre, come era facilmente ipotizzabile, il gruppo più numeroso gioca con l’ormai iconica scena della pesca:

Elio e la pesca gigante

Call me by your name: la vendetta della pesca

Call me by your name: peach me baby one more time

Fifty Shades of Peach

Voi avete nuovi titoli da suggerire?