L'edizione 2018 del Coachella Music Festival sta per tornare è stata letteralmente dominata dallo show di Beyoncé.

La signora Knowles-Carter è salita su palco per una performance talmente esplosiva da venire definita dal critico musicale del New York Times “significativa, trascinante, potente e radicale…ricca di storia, politicamente potente e visivamente sontuosa”. Tutto era perfetto: la scenografia, l crew di ballerini, la celebrazione della cultura afroamericana con l’inno nazionale O Lift Every Voice and Sing e le parole di Malcolm X e Chimamanda Ngozi Adichie, i costumi realizzati da Olivier Rousteing di Balmain, tanto che molti dopo averla vista hanno persino ribattezzato il festival Beychella.
Ora quell’evento straordinario è protagonista di Homecoming: a film by Beyoncé, un documentario che mostrerà il percorso emotivo dell’artista dietro a quel famoso live, con immagini inedite e interviste di approfondimento. Da poche ore è apparso on line il trailer, introdotto dalle parole evocative della poetessa e attivista Maya AngelouHomecoming arriverà su Netflix dal 17 aprile 2019 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.