nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Vivienne Westwood teams up with Opening Ceremony

From the archive of Westwood

Vivienne Westwood teams up with Opening Ceremony From the archive of Westwood

Opening Ceremony insieme a Vivienne Westwood. E' la storia di una collaborazione. E' la storia di un amore.

"Il mio amore per Dame Vivienne Westwood e la sua eredità creativa è una relazione che dura da tutta una vita"- spiega Humberto Leon, designer con Carol Lim, del marchio americano - "In particolare, il suo impatto e la sua importanza si estendono oltre la moda e in tutte le culture che anche Opening Ceremony abbraccia; da musica, film ed arte a politica, diritti civili e cause ambientali...Questa riedizione non è mai stata fatta prima, e non potremmo essere più felici di condividere i nostri preferiti del lavoro di Vivienne con una nuova generazione".

I 20 pezzi, tutti unisex, della collezione sono, infatti, reinterpretazioni dei cult che la Westwood vendeva nella sua iconica boutique di Londra, Worlds End. 

"Quando abbiamo iniziato a fare il punk, abbiamo messo tutte queste cose insieme per creare il look di una guerriglia urbana - un ribelle"- ricorda  la stilista inglese - "E 'stata una creazione che si è evoluto attraverso il nostro negozio. Quando abbiamo iniziato a fare punk, penso che sia stata la prima volta che la gente ha visto dei vestiti come i nostri, e li ha potuti comprare dal nostro piccolo negozio."

Dall'archivio della Westwood tornano i Pirate Trousers tratti dalla Collezione Pirate del 1981, Il Savage Jumper, tratto dalla Collezione The Savage della stagione Spring/Summer 1982 e la Drunken Anarchy Shirt tratta dalla sfilata Spring/Summer 2010.

Tutti i frutti di questa collaborazione saranno disponibili dal 9 febbraio esclusivamente nei negozi Opening Ceremony di New York e Los Angeles, e su  openingceremony.us.