nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Airbnb debutta nel mondo della moda

Con una collezione sleepwear realizzata insieme a Phillip Lim

Airbnb debutta nel mondo della moda Con una collezione sleepwear realizzata insieme a Phillip Lim

Airbnb allarga i propri interessi e debutta nel mondo del fashion con l’aiuto di 3.1 Phillip Lim. Il brand e il portale di home sharing ed affitti brevi hanno unito le forze per creare una collezione limited edition di capi sleepwear ispirati al viaggio. Lim si dichiara entusiasta del progetto e spiega:

La collaborazione Airbnb x 3.1 Phillip Lim è una mia interpretazione del moderno guardaroba da notte pensato per i viaggiatori. È stato divertente collaborare con Airbnb unendo due delle mie più grandi passioni: la moda e il viaggio. Sono particolarmente fiero di questa collezione perché abbiamo lavorato con tessuti eco sostenibili per creare uno sleepwear innovativo ma con il classico taglio 3.1, ispirato a 3 delle mie destinazioni preferite negli Stati Uniti: Nashville, Palm Springs e Catskills. Sempre cool, easy e chic, tutti i pezzi della collezione trasportano il moderno cittadino da una dimensione quotidiana a un viaggio d'avventura

Il risultato sono tre modelli di pigiami per uomo e altrettanti per donna con pattern che evocano i paesaggi di quei luoghi. Così, ad esempio, per Nashville, sinonimo di musica country e kitsch, il designer ha optato per una stampa animalier, omaggio all'estetica rock'n'roll glam della città. Palm Springs, famosa per il modernismo e per essere meta delle vacanze di tante star della Hollywood del passato, ha ispirato una stampa vintage con le palme. La natura serena delle Catskills è rappresentata dal classico gingham check.

Ogni pezzo è versatile, pensato non solo per dormire, ma anche per essere indossato ogni giorno, magari con i jeans o mixati con altri capi del nostro guardaroba. La collezione è disponibile sul sito ufficiale di 3.1 Phillip Lim. Il ricavato di ogni vendita verrà devoluto all'associazione Children in Conflict, attiva in Iraq, Yemen, Congo e Repubblica Centrafricana.