nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Un'anteprima esclusiva delle collezioni SS19 di Louis Vuitton

Disegnate da Virgil Abloh e Nicolas Ghesquière

Un'anteprima esclusiva delle collezioni SS19 di Louis Vuitton Disegnate da Virgil Abloh e Nicolas Ghesquière

Questa settimana nss magazine ha avuto l'occasione di visitare gli uffici di Louis Vuitton per vedere da vicino le collezioni SS19 uomo e donna disegnate rispettivamente da Virgil Abloh Nicolas Ghesquière. Il debutto di Virgil da Lv è stato senza dubbio uno degli eventi più attesi della stagione, ed eravamo quindi molto curiosi di vedere dal vivo le sue creazioni. I brand del lusso si differenziano da tutti gli altri marchi per l'artigianalità e la qualità dei loro prodotti, e in questo senso Louis Vuitton non ha rivali. 

All'entrata siamo stati accolti da sette valigie LV impilate una sopra l'altra, vero e proprio marchio di fabbrica della maison francese, per passare poi alla collezione donna disegnata da Nicolas Ghesquière. Sono due gli item che ci hanno colpito maggiormente nella colorata collezione. Due giacche dalle linee pulite e dal design impeccabile, in nero e in bianco, che sono state sottoposte ad un particolare trattamento che ha reso il materiale in cui sono state realizzate molto simile alla pelle. Inoltre Ghesquière ha presentato una nuova versione della sneaker Archlight, con nuovi inserti colorati e variopinti, senza dubbio la creazione più stravagante della maison. 

Nonostante non ci fosse l'intera collezione, abbiamo poi avuto modo di vedere le creazioni di Virgil. La stanza è stata divisa in tre sezioni diverse, da una parte i pezzi monocromatici in sfumature pastello, bianco, beige e verde chiaro, dall'altra i pezzi più iridescenti e colorati, e al centro gli accessori. 

 

Ad attirare subito la nostra attenzione è stata la Holographic Bag, che dalle immagini sembra incredibile, e anche dal vivo non ha deluso. Con il suo rivestimento brillante e iridescente, l'item sarà sicuramente uno dei pezzi più desiderati della collezione, quasi quanto la borsa in pelle total black goffrata con il pattern di LV, un must-have di stagione. Dopo aver dato un'occhiata a occhiali da sole, cinture, borse e portafogli, siamo arrivati alla creazione che attendevamo di più, lo utility vest in pelle bianca goffrata con il pattern di LV. L'artigianalità e la qualità sono ai massimi livelli, nessun dettaglio è lasciato al caso, e il vest diventerà un classico dello streetwear. 

Poco dopo siamo giunti alla fleece jacket, la giacca a collo alto, e ancora una volta LV è riuscito a rendere un capo di moda un'opera d'arte, la giacca ha dettagli goffrati sia sulle spalle che sulle tasche. Passata la sezione più colorata della collezione, con pattern e scarpe ispirate al Mago di Oz, siamo arrivati ad un altro item incredibile. La giacca rossa con cerniere verticali e orizzontali, che permettono praticamente l'apertura totale, rendendo il capo molto tecnico. Ancora una volta sono i dettagli a fare la differenza, la qualità delle zip e delle tasche è altissima, e il risultato finale è sbalorditivo. Il lavoro di Abloh è stato simile a quello di uno scultore che ricerca nel pezzo di marmo la sua scultura, sapendo perfettamente quando fermarsi, quando aggiungere e quando togliere, raggiungendo così uno stato di perfezione.

Dopo tutto l'hype, i commenti e le recensioni della sfilata della scorsa PFW, eravamo molto curiosi di vedere con i nostri occhi la collezione di Louis Vuitton disegnata da Virgil Abloh. Certo, non tutti i capi sono perfetti, alcuni avrebbero del potenziale ancora inesplorato, ma i pezzi forti sono davvero forti, e siamo sicuri che alcuni dei vest e delle borse, prodotti di alta moda e di altissima artigianalità, assicureranno a Louis Vuitton un anno ricco di successi. 

Ancora non si conoscono i dettagli sulla data di uscita della collezione, soprattutto a causa della grandissima richiesta giunta subito dopo la fine della sfilata. Restate su nss per tutti gli aggiornamenti e le novità. 

Dai un'occhiata ai nostri video close-up qui: 

 

Tutte le foto e i video sono stati scattati dallo staff di nss magazine.