Da qualche giorno i veneziani si chiedevano se il murales raffigurante un bambino con un giubbotto di salvataggio e un fumogeno in mano, apparso in rio Novo, vicino a Campo Santa Margherita, fosse o meno stato realizzato da Banksy.

Banksy appare a sorpresa in Piazza San Marco L'ultima performance del misterioso artista inglese | Image 0

Ieri è arrivata la conferma, l'artista inglese si trova effetivamente in Laguna. Ad annunciarlo indirettamento è lo stesso misterioso street artist postando un video sul suo profilo Instagram accompagnato dalla didascalia "Sistemando il mio cavalletto alla Biennale di Venezia. Nonostante sia l’evento artistico più prestigioso e importante del mondo non sono mai stato invitato."

Nelle immagini, infatti, non c’è nessuna rivendicazione dell’opera col giovane naufrago, ma si vede il writer, con addosso un impermeabile sgualcito e un cappellino calato sul volto per non farsi riconoscere, allestire tra i pittori di piazza San Marco un quadro composto da una serie di tele ad olio intitolato Venice in oil. Il soggetto è una grande nave da crociera che passa per il bacino di San Marco. Chiaramente una denuncia contro questi giganti del mare che minacciano il delicato equilibrio e la sicurezza dell’ecosistema lagunare. 

Qualche passante commenta entusiasta il quadro, mentre altri non apprezzano. Alla fine però è la polizia municipale ad invitare Banksy (senza sapere di chi si tratti ovviamente) ad allontanarsi perché sprovvisto di autorizzazione.