Vedi tutti

Come sta andando la riapertura dei negozi a Londra?

La capitale inglese esce lentamente dal lockdown

Come sta andando la riapertura dei negozi a Londra?
La capitale inglese esce lentamente dal lockdown
Come sta andando la riapertura dei negozi a Londra? La capitale inglese esce lentamente dal lockdown

Lunedì scorso molti negozi di Londra hanno riaperto dopo un lockdown durato tre mesi. Secondo un report di Springboard citato dalla BBC, alle cinque del pomeriggio la presenza di persone in strada era aumentata del 38,8% rispetto alla settimana precedente. Una cifra vaga anche per la BBC che sottolinea come il numero di consumatori  fosse assai meno elevato rispetto allo stesso periodo l’anno scorso. Nelle foto che Glauco Canalis ha scattato per nss magazine, le strade della capitale inglese sono molto diverse rispetto al passato: Trafalgar Square è popolata da poche decine di persone, i negozi di Supreme, Stussy e Palace hanno ancora le vetrine sbarrate, la boutique di Stone Island appare deserta mentre file si sono formate fuori dagli store di Nike e Zara.

Anche una cliente di Primark intervistata dalla BBC ha detto: «Credevamo ci sarebbe stato il caos, ma non è così». E in effetti la situazione delle strade di Londra non sembra tragica, ma colpisce la differenza fra le file sviluppatesi davanti a negozi generalisti e la chiusura o l’assenza di clienti negli store di range medio-alto – una rappresentazione abbastanza incisiva di quella contrazione del volume d’affari del 35% prevista per il mercato del lusso nelle ultime fasi della pandemia.