Vedi tutti

Se le case dei rapper fossero dei film

La villa di Drake per un remake di 'Scarface' e quella di Kanye per una versione hype di '2001: Odissea nello spazio'

Se le case dei rapper fossero dei film La villa di Drake per un remake di 'Scarface' e quella di Kanye per una versione hype di '2001: Odissea nello spazio'
Lil Wayne
Rick Ross
Rick Ross
Rick Ross
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Drake
Drake
Drake
Drake
Kanye West
Kanye West
Kanye West
Lil Wayne
Lil Wayne

Se avete un abbonamento ad Amazon Prime Video vi sarà capitato di vedere almeno di sfuggita Il Principe cerca figlio, sequel del film in cui Eddie Murphy interpreta il re di un paese fittizio alla ricerca di una consorte in terra americana. Per dare vita al palazzo reale del Principe Akeem, il team di produzione ha scelto la casa del rapper Rick Ross come location ideale per creare gli appartamenti reali di Zamunda, trasformando la villa da dodici camere da letto in una dimora reale con tanto di affreschi di Eddie Murphy a torso nudo e in tenuta reale. La mega villa di Ross ad Atlanta è solo una delle tante case stravaganti del mondo rap, ambientazioni perfette per qualsiasi tipo di film grazie ai loro interni esagerati e ai design fin troppo ricercato. 

Rick Ross
Rick Ross
Rick Ross
Drake
Drake
Drake
Drake

Inaugurata lo scorso anno a Toronto, la villa di Drake, creata dal designer Ferris Rafauli, sarebbe il set ideale per un remake canadese di Scarface. I suoi interni in marmo e bronzo sono un inno all'esagerazione, lo scenario perfetto per dare una casa ad una versione di Tony Montana con una passione per la droga e Kaws. Questa volta la celebre scena della sparatoria finale potrebbe trovare una nuova location nella piscina sovrastata da un'enorme lastra di granito Nero Assoluto. Un sequel di The Social Network potrebbe invece trovare la sua location ideale nella casa di Pharrell Williams, venduta lo scorso anno per 14 milioni di dollari. Comprata nel 2018 da Tyler Perry, con le sue vetrate e un'enorme installazione d'arte contemporanea all'ingresso, la multiproprietà da 1500 mq sarebbe la casa ideale per un giovane genio miliardario odiato da tutti. 

Se invece amate la fantascienza distopica, quella in cui i poveri vivono in case buie e fatiscenti mentre i ricchi li osservano dalle loro ville minimal ed eleganti, allora la casa di Kanye West e Kim Kardashian tra le colline di Calabasas fa al caso vostro. Le stanze bianche progettate da West insieme all'architetto Axel Vervoordt sono pulite e immacolate, perfette nelle loro forme e nella loro semplicità. Potrebbero sembrare l'interno dell'astronave di 2001: Odissea nello spazio se non fosse per le centinaia di paia di Yeezy custodite gelosamente da Kanye. Acquistata nel 2018 per 17 milioni di dollari, la villa di Lil Wayne a Miami è stata costruita per avere l'illusione di galleggiare sull'acqua, un concept che si sposerebbe benissimo con un remake di Project X, diventando la location ideale per un'enorme festa in piscina. Se invece preferite qualcosa di più sofisticato, le stanze progettate da Choeff Levy Fischman sarebbero il set perfetto per una rilettura più classy e posh di Gone Girl di David Fincher.

Kanye West
Kanye West
Kanye West
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Pharrell Williams
Lil Wayne
Lil Wayne
Lil Wayne

Qualunque sia il vostro gusto in fatto di film, potete stare sicuri che il mondo del rap, con le sue esagerazioni e il suo amore per il lusso, è pronto a prestarsi a qualsiasi trama. Che sia un thriller, una commedia o un film di fantascienza, non esiste un genere che non possa trovare casa tra le mura di Drake o Kanye West: abitazioni incredibili da milioni di dollari, spesso più costose di un film di Hollywood e ugualmente distanti dal nostro quotidiano, nei nostri 30mq in affitto con un contratto 4+4.