Nuovo appuntamento con Self, il progetto artistico con cui Saint Laurent celebra le diverse sfaccettature dell'identità del marchio attraverso lo sguardo di artisti selezionati da Anthony Vaccarello, direttore creativo della maison francese. I temi trattati vanno dalla libertà di auto-espressione senza censura alla diversità, dall’individualità alla fiducia in se stessi. Questa volta, dopo il fotografo Daido Moriyama e la performance artist Vanessa Beecroft, la casa di moda sceglie di collaborare con il talento di Bret Easton Ellis. Lo scrittore statunitense è il regista dell'ultimo video di SL, un cortometraggio che cattura gelosia e ossessione, rievocando i sentimenti e le atmosfere dei suoi romanzi, come American Psycho, che gli hanno permesso di entrare nella storia della letteratura contemporanea. Protagonisti di The Arrangement, oltre alle più recenti creazioni di SL, alle visioni estetiche di Vaccarello e Easton Ellis, sono i modelli Tes Linnenkoper e Dakota Lindvall, insieme Hopper Penn, figlio dell’attore Sean Penn e della bellissima Robin Wright aka Claire Underwood nella serie televisiva House of Cards.