nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

New York Fashion Week FW19 Moodboard

Le ispirazioni direttamente dalle passerelle

New York Fashion Week FW19 Moodboard Le ispirazioni direttamente dalle passerelle

Pronti. Partenza. Via. È iniziato il mese dedicato al womenswear per l’autunno-inverno 2019. Prima tappa: New York. La Grande Mela ci porta in tour fra eccentriche creazioni ispirate all’arredamento, inni al minimalismo pseudo-intellettuale, lettere d’amore alla disco fever e colorati capi dai volumi esagerati che sembrano pom pom di carta. Sono proprio questi, insieme al loro designer Tomo Koizumi, la vera rivelazione dell’ultima NYFW. Questi bozzoli di stoffa arcobaleno sono un’esplosione girly quasi ipnotica che ha stregato Instagram, invadendo il social di repost. Tra le ispirazione ufficiali, Koizumi, protegè di Katie Grand e Marc Jacobs, cita le bambole di fiori giapponesi, i dipinti di Rothko e O'Keeffe, Leigh Bowery e Sailor Moon e le forme architettoniche di Balenciaga (influenza molto forte anche nella collezione di Jacobs). Un mix interessante ed eclettico che svanisce e finisce in secondo piano, perché, come insegna Anna Sui con i suoi abiti neon che ricordano i poster psichedelici di Victor Moscoso, la parola d’ordine di questa fashion week è Poptimism, inteso come capi vitaminici, positivi, facili, in grado di riportare il sorriso.  

 

Art & Design

Helmut Lang - Joseph Beuys Felt Suit 

Anna Sui - Victor Moscoso

Coach- Kaffe Fassett

Proenza Schouler - Sol LeWitt sculpture

 

 

An homage to

Oscar de la Renta - Cathedral of Córdoba 

Batsheva - Courtney Love

 

Tom Ford – Gwyneth Paltrow in Gucci FW96  

Vaquera - Elvis Presley’s Hamburger Bed 

Eckhaus Latta - Car Seat Covers

Gypsy Sport - Aaliyah

Michael Kors – Studio 54

Tomo Koizumi – Paper pom pom party decor