La settimana scorsa il caso Supreme Italia-Samsung ha attirato l'attenzione mondiale su IBF (la società che controlla Supreme Italia) e la saga del Legit Fake che nss magazine ha coperto dall'inizio. 
Dalla Cina alla Spagna, le notizie riguardo Supreme non sembrano fermarsi, infatti Supreme Spain marchio registrato da IBF in Spagna per il quale ha anche vinto un contenzioso legale con Supreme NY, il brand fondato da James Jebbia - ha aperto un nuovo negozio a Madrid, in via Fuencarrall 47.

Supreme Spain ha aperto un negozio a Madrid Il brand gemello di Supreme Italia ha inaugurato un nuovo negozio nella capitale spagnola | Image 0

Il negozio è molto simile a quelli del brand newyorchese (ne esistono solamente sei nel mondo) con tanto di targhetta fuori con l'iconico boxlogo con font Futura.
Non si tratta del primo negozio a marchio Supreme Spain in Spagna: circa sei mesi fa, erano stati inaugurati negozi a a Barcellona, Formentera, Ibiza, Malaga, Palma di Maiorca. Dopo le controversie legali del 2017 in Italia, IBF aveva deciso di registrate il brand Supreme Spain in Spagna, e iniziare ad aprire store fisici.  
L'espansione dei marchi Supreme controllati da IBF non si limiterà alla Spagna, la scorsa settimana infatti IBF ha annunciato in un comunicato stampa ufficiale l'apertura di oltre 70 store fisici in tutto il mondo: il primo sarà a Belgrado, e due saranno dei flagship store a 7 piani in Cina, a Shanghai e Pechino.

Per approfondire: Breve guida a Supreme Italia -

 

Tornando al negozio di Madrid, da quanto ci hanno riferito fonti locali, i negozi e le loro vendite stanno andando alla grande. Nonostante i prodotti si differenzino quanto basta dagli originali per non essere delle repliche esatte (sia per quanto riguarda il font, leggermente più grande, sia il testo e il logo), non c'è alcun dubbio che i prodotti sono estremamente simili a quelli di Supreme New York.