Vedi tutti

Il logo del 2020

Un primato che deve molto a Beyoncé, secondo l'ultimo report di Lyst

Il logo del 2020 Un primato che deve molto a Beyoncé, secondo l'ultimo report di Lyst
Marine Serre SS18
Beyoncé - Already
Dua Lipa
Beyoncé - Already
Beyoncé
A$AP Rocky
Adele
Dua Lipa
Kylie Jenner
Kendall Jenner
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19
Marine Serre SS18
Marine Serre SS18
Marine Serre FW18
Marine Serre FW18
Marine Serre SS19
Marine Serre SS19
Marine Serre SS19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19

Lyst, motore di ricerca leader nel settore del fashion, stila ogni anno il report che analizza e approfondisce i trend e i marchi che hanno dominato gli ultimi 12 mesi. Nel report Year In Fashion 2020, appena pubblicato, oltre a raccontare nel dettaglio i trend e i momenti che hanno causato il maggior numero di ricerche online, così come a svelare le 10 sneaker dell'anno, Lyst ha decretato il logo dell'anno.  

La stampa con le mezze lune di Marine Serre, designer francese di 29 anni, non è un'assoluta novità presentata negli ultimi mesi, ma, al contrario, contraddistingue il brand fin dalla sua collezione d'esordio, presentata nel 2017 e intitolata Radical Call For Love. Da allora quella stampa, diventata quasi istantaneamente il logo del marchio, è andato a rappresentare un brand giovane, creativo, in linea con i tempi, che ad una visione futuristica e a tratti alinea unisce riflessioni sul presente e su questioni come la sostenibilità ambientale. 

Marine Serre FW18
Marine Serre FW18
Marine Serre SS18
Marine Serre SS18
Marine Serre SS18
Marine Serre SS19
Marine Serre SS19
Marine Serre SS19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19
Marine Serre FW19

L'apice nelle ricerche del brand è strettamente legata ad un momento specifico: l'uscita del video del brano Already di Beyoncé, che nello short movie indossa una tutina second-skin ricoperta dalla famosa stampa con le mezze lune. Nel weekend dopo l'uscita del video, Lyst registrò un aumento del +426% nelle ricerche per Marine Serre. Non era la prima volta che Queen Bey indossava un capo della Maison francese - l'aveva fatto anche a bordo campo per una partita dell'NBA - ma il contesto in cui lo sfodera questa volta è radicalmente diverso, non solo per la portata e l'esposizione mediatica che ha raccolto in seguito, ma anche per il senso con cui è stato scelto. Accanto infatti a creazioni di designer africani emergenti e custom di Burberry e Valentino, Beyoncé sfoggia le mezze lune mentre rivendica la propria indipendenza, la propria bellezza, mentre canta della propria auto-determinazione. 

Nonostante il video di Beyoncé abbia rappresentato il momento di massima popolarità per il brand, se non altro a livello mainstream, la stampa con le mezze lune è ormai uno staple del mondo della moda, tanto nei look di street style quanto indosso ad altre celeb, come Kylie Jenner e la figlia Stormi, Dua Lipa, Adele, A$AP Rocky, e molti altri. 

Beyoncé - Already
Beyoncé - Already
Beyoncé
Kylie Jenner
Dua Lipa
Dua Lipa
Adele
Kendall Jenner
A$AP Rocky

"La luna per noi è un'icona, un simbolo, un'immagine, una rappresentazione, una bandiera, un linguaggio, una metafora, un oggetto nel quale crediamo", ha dichiarato Serre a Dazed and Confused. Come i migliori loghi dei brand di moda, semplici e lineari nel loro design, e per questo indimenticabili, la mezza luna si fa trait d'union di mondi diversi, complementari nella visione del brand. La mezza luna è da sempre un simbolo di vita e di fecondità, e fu proprio con l'obiettivo di raccontare una rinascita, una ripartenza, dopo gli attacchi terroristici che colpirono la Francia e il Belgio, che Marine Serre la scelse. Nella mitologia classica, la mezza luna è inoltre il simbolo di molte divinità femminili, come Artemide e Diana, che l'aveva dipinta sul proprio arco. Instagram è stato poi un tassello fondamentale per la crescita del brand, e per la diffusione delle lune idealmente in tutto il mondo, grazie ad un design fresco ma lineare, famigliare eppur diverso da tutto. 

Sulle infinite interpretazioni e declinazioni stilistiche di questo logo Marine Serre ha costruito il successo di un brand che ripone in quel logo solo la porta d'accesso verso un universo a parte, spesso onirico, ma perfettamente connesso con il nostro presente.