nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

New York Fashion Week SS20 Moodboard

Le ispirazioni direttamente dalle passerelle

New York Fashion Week SS20 Moodboard Le ispirazioni direttamente dalle passerelle

Pronti. Partenza. Via. Il circo della moda ha cominciato il suo girovagare seriale. Prima tappa: New York. La fashion week americana si conferma scevra di grandi nomi, ad eccezione di Michael Kors, Jeremy Scott e Marc Jacobs, ma anche di collezioni memorabili. Raffinati e bellissimi i capi minimal di Proenza Schouler, divertente Scott e il suo omaggio (involontario) a Jem e le Holograms aka il cartoon più stiloso degli anni ’80, sempre azzeccato il rimando ai 40s visto da Kors e interessante il calderone gioioso di ispirazioni di Jacobs anche se, per alcuni, troppo simile ai lavori di Alessandro Michele per Gucci. Questa volta, ad attrarre l’attenzione sono i dettagli. I gioiellli di Area o il make up, sempre più protagonista come insegnano Pyer Moss o Tom Ford.

Qui sotto alcune delle maggiori ispirazioni della NYFW SS20.

 

Coach 1941 - Richard Bernstein for Interview Magazine 

 

Jason Wu - Maxime Poiblanc 

 

Longchamp - Judy Chicago

 

Prabal Gurung - Copertina di Time Magazine Who gets to be American? (December 3, 2018)

 

Pyer Moss - Sister Rosetta Tharpe

 

Tom Ford - Claude Lalanne for Yves Saint Laurent, Fall 1969

 

Tom Ford - Givenchy by Alexander McQueen, Spring 1997

 

Marc Jacobs - Doris Day in Do not disturb

 

Marc Jacobs - Jane Fonda in Klute

 

Marc Jacobs – Shelly Duvall

 

Marc Jacobs – Liza Minnelli in Cabaret

 

Marc Jacobs - Marina Schiano

 

Michael Kors - Katherine Hepburn

 

Jeremy Scott – Jam & the Holograms – Misfits

 

Libertine - 19th-century Staffordshire porcelain

 

Vaquera -  Valentine’s chocolate box

 

Vaquera – Riri in YSL heart-shaped cape