nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Yardsale è lo skate brand londinese da conoscere

Vero animo underground

Yardsale è lo skate brand londinese da conoscere Vero animo underground

Inverno 2012. Daniel Kretiem è stanco di lavorare nello store Size? di Covent Garden e, chiuso nella cameretta a casa dei suoi genitori a South East London, sogna una vita più entusiasmante. Presto a Kretiem viene l'idea di creare una linea di abbigliamento per skater, Yardsale

All'epoca, ad eccezione di Palace e di alcune altre marche, non c'era nessuno nella scena skate del Regno Unito. Nessun buon video, abbigliamento, prodotti; niente di coinvolgente.

Senza soldi da investire nel suo progetto, Dan si concentra sul video making ed inizia a filmare i suoi amici mentre fanno skate con indosso il logo circolare con le palme che diventerà il tratto distintivo del suo futuro brand in bella vista. Questi cortometraggi pieni di trick e di suggestivi scorci metropolitani si rivelano il perfetto materiale promozionale per creare hype intorno alla sua linea che vede formalmente luce l’anno successivo, nel 2013. 

La svolta decisiva arriva quando Kretiem presenta in anteprima alla Wayward Gallery un film chiamato LDN-LAX che mette in risalto non solo le abilità tecniche della crew di skater, ma, soprattutto, lo stile di Yardsale con il suo mix tra grafiche ispirate alla cultura tropicale degli anni '80 di Los Angeles e le vibrazioni di South London.

A quel video ne seguono altri come Fantasy Island, Softcore e Hotel Romance, tutti filmati e montati da Dan, e tutti sottolineano come il mondo dello skate sia radicato nel brand, diventandone non solo una sorta di firma, ma anche facendolo conoscere in tutto il mondo. Ovunque i cortometraggi vengono visti e dove la crew viaggia per realizzare i suoi trick, dal Giappone a NYC, Yardsale acquista popolarità e in pochi anni diventa uno dei brand più interessanti nel Regno Unito, distribuito solo all’interno di skate shop per preservare la sua ''skate identity''. 

Più lo streetwear si infiltra nella moda, più si moltiplicano le immagini di Justin Bieber con addosso una t-shirt Thrasher o di un’altra star con il tri-ferg di Palace, più si allarga il successo dei capi creati da Kretiem anche tra i non skater. Ad aiutare questa crescente fama è l’evoluzione di Yardsale che oltre a T-shirt e tavole inizia a produrre collezioni complete fatte anche di felpe con cappuccio, tute, pantaloni e polo. 

Lo scorso anno arriva anche la prima vera collaborazione importante con Vans e la riebolazione di due sue sneaker classiche come Authentic Pro and Epoch Pro. Yardsale è utentico, cool, fresco e ha tutte le carte in regola per sfidare giganti come Palace in un mercato che ormai non è più riservato agli skate-addicted.