I Boots Timberland non sono semplici stivali disegnati tanti anni fa e ancora di moda, sono simboli del tempo e della cultura. I boots si sono ritagliati un posto nella storia della moda e della musica, un successo iniziato 46 anni fa e che non sembra avere l'intenzione di fermarsi. Con questo obiettivo nel 2018 è nato Timberland® Construct: 10061, un progetto che ha visto ConceptKicks (studio di design collective con sede a Londra) e l’agenzia creativa KesselsKramer collaborare con il Global Innovation Center di Timberland, al processo di produzione del classico boot. Alcune delle silhouette più celebri del brand - tra cui l'iconico Yellow Boots - sono state infatti rivoluzionate, colorate, scomposte e ricucite secondo l'immaginario creativo dei 7 designer coinvolti. Ognuno di essi è riuscito in questo modo a fondere il proprio touch con la storicità del marchio senza mai oscurare l'iconicità implicita nello stivale, nello scarponcino da tracking, in Timberland. 

Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 0

Un viaggio che ha visto i suoi protagonisti partire dagli stabilimenti Timberland in Repubblica Domenicana, in cui operai e creativi si sono confrontati per riesaminare insieme il significato che custodisce questo modello per le nuove generazioni, per poi arrivare fino a Milano, al White Street Market. Qui sono stati presentati alcuni dei 24 prototipi realizzati dai 7 designer coinvolti nel progetto, fra cui Daniel Bailey, fondatore di ConceptKicks, il quale, insieme alla designer Helen Kirkum, ha avuto modo di raccontare all'evento milanese l'idea dietro Timberland® Construct: 10061. Durante la fiera, inoltre, è stata lanciata la seconda call to action su Instagram: tutti i designer interessati a partecipare al secondo viaggio potranno sottoporre la propria idea agli organizzatori attraverso gli hashtag #construct10061 e #construct10061internship fino al prossimo 13 febbraio. 

In attesa di vedere sul mercato alcuni dei prototipi Timberland, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Daniel Bailey, scoprite cosa ci ha raccontato.

Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 4
Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 3
Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 5
Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 2
Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 1
Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 0

1)Attraverso questo nuovo progetto, Timberland® Construct: 10061, state cercando di condividere e diffondere la cultura del boot Timberland alle nuove generazioni. Come è iniziato tutto?

Timberland mi ha contattato per intraprendere un progetto insieme, per creare qualcosa che unisse la comunità del design con il marchio. Con ConceptKicks, che è allo stesso tempo studio di design, nonché una piattaforma di ispirazione per la progettazione di calzature altamente curata, abbiamo pensato che sarebbe stato davvero interessante sollevare completamente il coperchio del processo di progettazione e sviluppo e curare un piccolo gruppo di professionisti e creativi designer di scarpe altamente qualificati, artisti e innovatori per lavorare insieme al team boots di Timberland nella loro fabbrica in Repubblica Dominicana per ripensare agli stivali Timberland utilizzando alcune delle loro ultime innovazioni in fatto di materiali sostenibili. 

Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 2
2) Da sempre lo Yellow Boot Timberland ha una fortissima connessione con il mondo della musica, specialmente con l'hip-hop. Come immagini da un punto di vita estetico lo Yellow Boot dell'hip-hop di oggi? 

Penso che lo Yellow Boot abbia uno stile iconico che continuerà a superare ogni sfida del tempo. Penso tuttavia che, dal momento in cui materiali e tecniche di costruzione continuano ad evolversi rapidamente, si possano apporre interessanti adattamenti e colpi di scena per potenziare quella silhouette iconica. Sia con le nuove innovazioni di materiale sostenibile di Timberland, sia applicando la maglia nelle aree che necessitano di maggiore ammortizzazione, o utilizzando la pelle riciclata per ridurre significativamente lo spreco di pelle. Penso che questo progetto riguardi il modo in cui possiamo riprogettare, riprogettare e divertirci su uno stile così iconico, ma non immagino affatto un sostituto dello Yellow Boot. Al tempo stesso apportando delle variazioni stimolanti, chissà dove potremmo finire, magari creare una collezione wild che finisca per ispirare altri stivali del marchio o ... forse creare un'icona completamente nuova, chissà.

Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 1

3)Com'è stata l'esperienza da White Street Market?

Il White Street Market è stato come una boccata di aria fresca, era ben diviso e aveva alcuni artisti e talk straordinariamente intriganti. Mostrare passione ai futuri artisti e designer e fornire loro una piattaforma per mostrare il proprio lavoro è sempre qualcosa che ammiro.

Daniel Bailey e il futuro di Timberland  Il fondatore di ConceptKicks ci racconta del nuovo progetto Timberland® Construct: 10061  | Image 3
4) Per favore parlaci di ConceptKicks. Quanto è diffuso oggi, sui social ma specialmente su Instagram, l'arte di disegnare scarpe?

ConceptKicks è l'insieme di due cose, è sia uno studio di Footwear Design londinese, in cui abbiamo collaborato/lavorato con marchi come Nike, The North Face e Supreme in passato, anche se ci concentriamo principalmente su collaborazioni (come COSTRUIRE: 10061) e in-house progetti in questi giorni. Il sito Web e Instagram sono usati come un modo per condividere l'ispirazione del design di calzature da quelli che considero alcuni dei designer/artisti/progetti di calzature più stimolanti e creativi di tutti gli angoli del globo. Instagram sembra essere la nave perfetta per condividere velocemente gli scatti in stile espresso di Inso, e il sito è lì per le persone che stanno cercando di scavare un po 'più a fondo.