Il mondo dello streetwear tende a ruotare attorno agli Stati Uniti e all'Europa. La maggior parte dei magazine, brand e soprattutto consumatori appartengono a questi mercati, ma nonostante ciò molti dei trend più innovativi e delle community più attive - come ad esempio la scena Coreana o Giapponese - si trovano in altri sistemi. 
Il Brasile è uno dei paesi culturalmente più attivi del Sud America e recentemente sta acquistando influenza anche nel mondo della moda streetwear. È interessante perché si tratta di una rielaborazione dei trend importati da Europa e Stati Uniti attraverso la cultura brasiliana, real e fiera delle proprie origini e controversie. La favela, la samba, il calcio sono tutti elementi che contaminano e stravolgono il fashion creando una nuova identità della comunità streetwear Brasiliana.
Per capire qualcosa in più su cosa sta succendendo in Brasile abbiamo fatto quattro chiacchere con Amanda Adàsz, fotografa di San Paolo autrice di PLAYERS, l'ultimo editoriale Les Vêtements de Football.
Le foto all'interno dell'interivsta sono state scattate sul set dell'editoriale. 

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 0

#1 Il tuo ultimo editoriale PLAYERS, che ritrae le maglie LVDF, è stato un enorme successo e restituisce la vera atmosfera brasiliana contemporanea. Puoi raccontarci un po’ delle ispirazioni dietro allo styling e alle fotografie?

Lo styling e la fotografia prendono ispirazione dalle nostre stesse esperienze, dove viviamo e come viviamo in Brasile, con uno sguardo rivolto al mondo della moda. Cerchiamo di catturare l’essenza e l’energia che esiste qui, la realtà delle persone che ci abitano. L’editoriale è stato un grande successo grazie alla reputazione del Brasile in quanto paese del calcio, la cultura calcistica è predominante nella società brasiliana, quindi tutto ciò che è accaduto è stato abbastanza naturale.

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 1

#6 Sappiamo tutto dei trend streetwear di tendenza in Europa e negli Stati Uniti, mentre della scena street brasiliana conosciamo molto poco. Come sono le cose? Che differenze e che somiglianze ci sono con l’Europa?

Lo streetwear in Brasile varia molto. Esiste un movimento giovanile underground che influenza e decide la scena street. La tendenza della moda ‘scomposta’ è molto forte, i giovani indossano abiti di lusso pagando molto per molto poco (anche se si sta diffondendo la moda dei negozi di seconda mano), altri spendono grandi cifre per marchi europei e americani. Ma sicuramente il movimento più importante nello streetwear brasiliano attualmente è il FUNK. Si ricollega allo stile e al calcio della favela, deve la sua originale e unica identità alle maglie da calcio, i brand di surf, sci e altri sport. Credo sia simile a quello che in Europa si chiama SPORTSWEAR. Per anni durante la Baile (la festa nella favela) le persone indossavano l’AP VEST di Oakely, che appartiene all’immaginario FUNK. E ora è qualcosa di “hype” nel mondo dello streetwear. Il Brasile ha la sua moda, ed è una cosa bellissima… ha la sua identità.

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 2

Quali sono i brand più desiderati e ricercati in Brasile al momento?

Credo HIGH Company e Nike ai piedi.

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 3

Come si incontrano la cultura tradizionale brasiliana e la scena streetwear autoctona?

La cultura del calcio di strada è sicuramente il collegamento fra questi due mondi, tutto si connette in modo molto naturale. In Brasile, il calcio ha SEMPRE avuto a che fare con la moda. Le maglie da calcio sono sempre state parte dello streetstyle.

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 4

Dato che San Paolo è una delle città più culturalmente interessanti e dinamiche del Sud America, puoi suggerirci qualche nuovo fotografo, stylist o artista brasiliano che dobbiamo assolutamente conoscere?

Ci sono moltissime persone di talento che mi ispirano in Brasile. Se devo farti qualche nome, ti direi:
Fotografo: Hick Duarte.
Styling e produzione: Limbo Projects and Nicholas Germano. 
Brand e designers 
ClassCajá,  Korshi01.
Artisti 
Anna MascarenhasSamuel d'SaboiaVenus

Dentro alla scena streetwear brasiliana Nell'esclusiva intervista con la fotografa Amanda Adàsz | Image 5

Non posso non chiederti qualcosa di calcio. Quali sono la tua squadra, giocatore e maglia preferita?

Come squadra sicuramente il Corinthians, il mio giocatore preferito è Adriano l'Imperatore e la mia maglia preferita è quella del Brasile del Mondiale del 1990. 


Creative Director & Photographer Amanda Adász 
Stylists Samir BertoliAmanda Adász 
Production Amanda AdászVáriosCorreLucas Fleezus 
Models Rodrigo CrocAndré LuizMalcolm, Lucas Fleezus 
Support Nike SportwearFlagcx