nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

La casa d’infanzia di Harry Potter è su Airbnb

Per tutti i potterhead che sognano di trascorrere le prossime vacanze a Godric’s Hollow

La casa d’infanzia di Harry Potter è su Airbnb  Per tutti i potterhead che sognano di trascorrere le prossime vacanze a Godric’s Hollow

Il 4 novembre 2001 a Londra si svolgeva la première di Harry Potter e la pietra filosofale, diretto da Chris Columbus, che portava per la prima volta sullo schermo la saga scritta da J.K. Rowling. Diciotto anni dopo, la magia di Harry, Hermione e Ron affascina ancora milioni di fans in tutto il mondo che darebbero tutto pur di poter vivere un giorno nel mondo del maghetto più famoso del cinema. Da oggi tutti i potterhead avranno un’occasione in più per realizzare il loro sogno perché su Airbnb è possibile prenotare un soggiorno presso la casa d’infanzia del personaggio interpretato da Daniel Radcliffe.

No, non si tratta della casa dei Dursley, con l'armadio sotto le scale, ma quella in cui il piccolo Harry ha trascorso il primo anno di vita con i genitori Lily e James prima che Lord Voldemort li uccidesse, quella in cui fa ritorno per la prima volta solo nel settimo libro per visitare le tombe di sua madre e suo padre.  Il suo vero nome è De Vere House, si trova a Lavenham, nel Suffolk, contea dell'Inghilterra orientale, e secondo il proprietario Tony Ranzetta ha ispirato alla Rowling le descrizioni dell’abitazione d’infanzia del piccolo mago che compare anche nel film Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1.

“J. K. Rowling conosceva molto bene il paese” - ha spiegato l’uomo - “Sappiamo che un suo amico abitava qui mentre lei scriveva i libri. Certamente aveva in mente la casa quando creò Godric’s Hollow.”

Il luogo dove la notte del 31 ottobre 1981 Voldemort si scontrò per la prima volta con il piccolo Harry lasciandogli sulla fronte l’iconica cicatrice è in realtà un edificio del 14esimo secolo, ristrutturato con tutti i comfort moderni. La casa è composta da due aree divise. L'ala più piccola include un ingresso, uno spogliatoio, una cucina abitabile, due stanze da letto e due bagni. La più grande invece si estende su due piani: al primo prevede una magnifica sala d'ingresso, un soggiorno, una cucina, un ripostiglio, tre stanze da letto, un ampio bagno, un guardaroba, mentre nella soffitta ci sono altre quattro stanze matrimoniali e una cabina doccia. L’interno riflette il tipico stile bohemién britannico

Airbnb offre la possibilità di soggiornare (minimo di due notti) a De Vere House al prezzo di circa 130 euro a notte. Sono disponibili due camere da letto fornite di wifi, televisore, salotto con il camino,  bagno privato e una colazione all'inglese. Se, invece, siete grandi fans di Harry Potter e avete qualche soldo da parte, per poco più di un milione di euro potete addirittura acquistare la casa.

A quanto pare non sarete gli unici inquilini, però. Le leggende dicono che la casa sia infestata da spettri. Secondo il proprietario, uno dei fantasmi dell’abitazione, Sir Francis De Vere, ha ispirato il personaggio di Nick-Quasi-Senza-Testa dei Grifondoro. Pare, inoltre, che quando nel 1651 la sorella minore di Re Carlo II e il fratello del suo successore Giacomo II vennero rapiti, furono tenuti prigionieri proprio presso la De Vere House. 

Per vedere la pagina Airbnb di De Vere House, cliccate qui.