Kanye West si esibirà al Coachella 2019. 

Lo scorso gennaio, solo due giorni prima dell’annuncio del suo nome tra gli headliner del festival, Ye aveva cambiato idea rifiutandosi di partecipare alla manifestazione perché non era possibile costruire la gigantesca cupola-palco che voleva, costringendo così gli organizzatori a sostituirlo con Ariana Grande. Ieri, invece, a sorpresa è arrivata la notizia: domenica 21 aprile (il giorno di Pasqua), alle 9 di mattina, Kanye porterà il suo Sunday Service a Indio. La conferma arriva dagli account social del Coachella e, soprattutto, da un video diffuso da Kim Kardashian nel quale si vede West, a bordo di un aereo, che parlando al microfono di bordo comunica al suo team il nuovo show.

Visualizza questo post su Instagram

Sunday service will be @coachella cc: @kimkardashian

Un post condiviso da Kanye Sunday Services (@kanyesundayservices) in data:

Al festival più cool della California il rapper non farà una classica performance, ma condividerà col pubblico una delle sue ormai famose jam session settimanali. Ogni domenica negli ultimi mesi, infatti, Kanye organizza degli speciali happening musicali itineranti (da Calabasas alle foreste fuori Los Angeles fino al quartier generale di adidas a Portland, Oregon) in cui rielabora in versione gospel i suoi pezzi e offre anche anteprime dei nuovi lavori. Ad esempio nelle ultime domeniche ha cantato Jesus Walks, Ghost Town, Father Stretch My Hands, mentre il 20 gennaio ha debuttato con la canzone We'll Find A Way. Ad accompagnare West durante questi Sunday Service, ci sono un grande coro e tante guest come come Kaye Fox, 070 Shake, Diplo, Rick Rubin, Paris Jackson, Katy Perry, Tyler, TheCreator e Kid Cudi, tutti rigorosamente vestiti coordinati. 

 

Visualizza questo post su Instagram

Kanye West’s Sunday Service on Easter, Weekend 2

Un post condiviso da Coachella (@coachella) in data:

Sale la curiosità sullo show di Kanye al Coachella che quest’anno si terrà a Indio nei weekend dal 12 al 14 aprile e dal 19 al 21 aprile e avrà tra gli headliner Childish Gambino, Tame Impala, Aphex Twin, Billie Eilish, J Balvin, Pusha-T, Rosalía e Charlotte Gainsboug