Sono un Tauro Boyyyyy

I Tauro Boys sono un di quei gruppi difficili da sistemare in una categoria definita musicale. Non fanno trap, ma non è corretto definirli rapper. Hanno un'estetica che mischia elementi dallo streetwear e dal rock. 
In altre parole sono freschi e originali.

Il trio romano composto da YANG PAVA, PRINCE e MAXIMILIAN, è riuscito a portare sulla scena italiana una nuova estetica vapor che rimane coerente anche nei testi comprensibili ma complessi che mischiano sentimenti romantici, nostalgici e ovviamente quello dell'amicizia. Le basi di Close Listen e i ritornelli catchy delle canzoni hanno reso il gruppo romano - ma poco legato alla città - il più hype sulla scena.
L'uscita ad ottobre di TauroTape2 ha segnato un punto di svolta per il collettivo romano con canzoni come Marylin, 2004-2005 (insieme a Tutti Fenomeni) e Dieci Ragazze.

Noi li abbiamo incontrati nella sala prove dei Mob Studios di Milano e ci hanno raccontato cosa vuol dire essere un Tauro Boy.