Vedi tutti

Adrian Appiolaza è il nuovo direttore creativo di Moschino

Il designer argentino si è fatto le ossa da Loewe, Chloè e Miu Miu

Adrian Appiolaza è il nuovo direttore creativo di Moschino  Il designer argentino si è fatto le ossa da Loewe, Chloè e Miu Miu

Dopo la tragica scomparsa di Davide Renne, Moschino ha annunciato che Adrian Appiolaza sarà il nuovo direttore creativo del brand. Adrian Appiolaza porta un background impressionante a Moschino, avendo ricoperto il ruolo di direttore creativo prêt-à-porter donna presso Loewe, collaborando con Jonathan Anderson, e prima ancora da Chloé con Phoebe Philo prima e Clare Waight Keller poi. La prima collezione di Appiolaza per Moschino debutterà durante la prossima Milan Fashion Week, il 22 febbraio, al Museo della Permanente – location che è stata la sede della mostra Moschino – X anni di Kaos! 1983-1993 nel 1993, celebrando il primo decennio del marchio fondato da Franco Moschino. 

Adrian Appiolaza, a sua volta, ha espresso il suo rispetto per l'eredità di Moschino, dicendo che il suo obiettivo sarà concentrarsi sull'ampio archivio del marchio, essendo lui stesso un collezionista di capi d'archivio, tra cui Moschino ma anche Margiela e Helmut Lang. Il designer ha condiviso dettagli sulla sua vita, riconoscendo l'influenza di sua nonna, che gestiva una sartoria a Buenos Aires dove ha trascorso la sua adolescenza. Il suo percorso ha preso una svolta verso il centro della sua vita attraverso la passione per la musica inglese, portandolo infine a studiare al Central Saint Martins e a lavorare con designer rinomati come Alexander McQueen, Miguel Adrover e Phoebe Philo. Nella sua carriera, ci sono anche ruoli ricoperti nei team di design di Miu Miu e di Louis Vuitton – sottolineando ulteriormente come il trend dei design director che vengono promossi a direttori creativi rimanga ancora forte oltre che un importante elemento strategico per le case più storiche.