Vedi tutti

5 cose da sapere sull'apertura di Supreme a Milano

Dalla location e il giorno dell'opening, alla modalità per prendere parte ai drop

5 cose da sapere sull'apertura di Supreme a Milano Dalla location e il giorno dell'opening, alla modalità per prendere parte ai drop
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory

Dopo continui rumor e rinvii, nel corso del weekend è arrivata la conferma definitiva dell'apertura dello store Supreme a Milano, come nss magazine aveva riportato già qualche giorno fa. Sono stati enormi billboard sparsi per la città e decorati dal logo del brand fondato da James Jebbia, oltre ad una pubblicità a tutta pagina sul Corriere della Sera, a dare l'annuncio ufficiale dell'arrivo di Supreme in Italia, nonostante la quantità di indizi pubblicati dallo stesso brand su IG. 

In attesa che Supreme apra le sue porte, nss magazine ha raccolto di seguito 5 cose da sapere per arrivare preparati all'apertura dello store. 

 

Dove? 

Lo store si trova in Corso Garibaldi, 20, a pochi passi da Moscova e non distante dal Castello Sforzesco, in una location che si espande per sette vetrine e che si affaccia su piazza San Simpliciano, rinnovata per l'occasione. Si tratta del tredicesimo store di Supreme tra Europa, Stati Uniti e Giappone. 

Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory
Laurent Bentil ©2021 nss factory

Quando? 

Il giorno fissato per l'apertura dello store è giovedì 6 maggio, il tradizionale giorno dei drop del brand. I lavori per l'opening erano iniziati da tempo, tanto che Supreme aveva dato un primo indizio dell'imminente apertura a Milano in un capo della collezione SS19, in cui il nome della città si trovava affiancato a quello di altre in cui Supreme ha aperto da tempo, come New York, Parigi, Tokyo e Londra. L'emergenza sanitaria ha fatto poi ritardare ulteriormente i lavori. 

 

La Box Logo dedicata a Milano

Da sempre, Supreme celebra l'apertura di un nuovo punto vendita attraverso una Box Logo che rende omaggio all'estetica e ai monumenti più famosi della città che lo ospita, un'operazione non particolarmente fantasiosa ma che è in grado di dare in vita ad item storici. Nonostante non sia ancora stata svelata la Box Logo dedicata a Milano, voci insistenti parlano di un omaggio all'Ultima Cena di Leonardo da Vinci, l'affresco che si trova all'interno della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano, ma non ci sono state ancora conferme in questo senso. 

Come partecipare ai drop 

Dopo anni di camp out, lunghissime code, resse scomposte e una certa follia generale a dominare i drop del brand, Supreme ha cambiato strategia. Da circa due anni, infatti, per prendere parte ad un drop è necessario registrarsi online prima. Il martedì alle h 12 si può accedere ad un form da compilare con i propri dati per richiedere la partecipazione. Nel caso in cui verrete selezionati, riceverete un SMS che vi chiederà la conferma della registrazione, a cui dovrete rispondere SI o NO. In questo modo potrete presentarvi, con documenti e carta di credito, in store il giorno del drop, per acquistare senza particolari disagi. 

Perché Milano? 

L'apertura milanese fa parte del piano di espansione di VF Corp, la società che lo scorso novembre ha acquisito il brand di James Jebbia per 2,1 miliardi di dollari, che vuole concentrarsi su un'espansione territoriale del brand più rappresentativo del mondo streetwear. Milano da questo punto di vista è dunque un luogo simbolico, e l'approdo di Supreme in città mette inoltre la parola fine alle battaglie legali contro Supreme Italia e Supreme Barletta, la saga del legit fake iniziata proprio in Italia nel 2017.