Vedi tutti

La moda nella nuova serie Netflix 'The Serpent'

Il nuovo vibe è quello di Bangkok negli anni ‘70

La moda nella nuova serie Netflix 'The Serpent'  Il nuovo vibe è quello di Bangkok negli anni ‘70
Jenna Coleman vs. Marie-Andreé Leclerc
Tahar Rahim vs. Charles Sobhraj
Tahar Rahim & Jenna Coleman vs. Charles Sobhraj & Marie-Andrée Leclerc

The Serpent è la nuova mini-serie di Netflix che racconta la storia e i crimini di Charles Sobhraj, serial killer e falsario attivo nel Sud-Est Asiatico negli anni ’70. Gran parte della serie si svolge a Bangkok, dove Sobraj e i suoi complici attiravano inconsapevoli turisti europei, li drogavano, li derubavano e, in alcuni casi, finivano anche con l’ucciderli. Il vero Sobraj, noto appunto come The Serpent o anche come il Bikini Killer, venne definito dai suoi biografi «bello, affascinante e del tutto senza scrupoli» - un aspetto che l’attore Tahar Rahim porta in vita anche grazie a una serie di costumi d’epoca assolutamente spettacolari. 

Tahar Rahim & Jenna Coleman vs. Charles Sobhraj & Marie-Andrée Leclerc
Tahar Rahim vs. Charles Sobhraj
Jenna Coleman vs. Marie-Andreé Leclerc

In verità, l’intera mini-serie è una trionfale parata di moda d’epoca, condotta da Rahim insieme ai suoi co-protagonisti, l’inglese Jenna Coleman e l’indiano Amesh Edireweera. La serie è diventata così popolare che ha suscitato un nuovo interesse nell’estetica anni ’70 – interesse che è stato quantificato in numeri dalla piattaforma di shopping online Stylight nel suo ultimo insight report.


Pantaloni a zampa & gilet

Il report di Stylight è stato redatto considerando il numero di clic registrati nei 5 giorni successivi all’uscita della serie su Netflix, che è avvenuta lo scorso 2 aprile. Il dato più interessante è il raddoppiamento delle ricerche per i pantaloni a zampa, cresciute all’improvviso del 104% e seguite da quelle dei gilet a maglia, aumentate dell’80%. Terzi classificati sono invece gli occhiali da sole in stile aviator (fatto divertente: gli occhiali aviator e quelli di tartaruga erano indossati da moltissimi serial killer (Jeffrey Dahmer ad esempio indossava un modello di aviator), mentre in coda alla classifica ci sono gli accessori turchesi, con un incremento del 52% di clic, i foulard in seta e gli orecchini a cerchio, cresciuti rispettivamente del 45% e del 42%. 


Quali sono i migliori film che catturano l’estetica anni 70?

Se gli otto episodi di The Serpent non dovessero saziare la curiosità degli appassionati dell’estetica Seventies, tanto il cinema che la tv sono pieni di film e serie che raccontano quegli anni: i più facili da trovare su Netflix sono sicuramente American Hustle (2013) e la serie di Baz Luhrmann e Stephen Adly Guirgis sulla nascita del rap, The Get Down, con protagonisti Justice e Jaden Smith. Per chi volesse invece scendere più in profondità, i film migliori sono sicuramente Quasi Famosi (Cameron Crowe, 2000), Boogie Nights (Paul Thomas Anderson, 1997) e Studio 54 (Mark Cristopher, 1998) mentre fra le serie ci sono il cult That ‘70s Show, la serie The Deuce con James Franco e la seconda stagione di Fargo.