Le vacanze di Natale si avvicinano e i più fortunati riusciranno a trascorrere quei giorni in qualche località affascinante, in Italia o all’estero.

Alcuni sceglieranno i paesi caldi, sebbene per la maggior parte delle persone dicembre sia sinonimo di neve e sport come sci o pattinaggio.

Se anche voi fate parte di questa categoria e vi va di volare fino in Giappone, nss ha in mente il posto perfetto: il Picchio Visitors Centre.

La location? Ai piedi del Monte Asama nella regione giapponese di Karuizawa, a circa 90 minuti di treno ad alta velocità da Tokyo, una meta popolare per i turisti che desiderano esplorare e i paesaggi innevati in inverno, ma anche le foglie colorate in autunno e le sue sorgenti termali in estate.

Questa struttura e la pista di pattinaggio adiacente, entrambe parte dell’Hoshinoya Hotelcomplex (che a sua volta sorge accanto ad un rinomato santuario degli uccelli) sono state progettate dagli architetti del gruppo Klein Dytham in collaborazione con gli specialisti in paesaggistica dello Studio on Site affinché avessero la doppia funzione di clubhouse in inverno e di centro di informazione e natura in estate.

Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 0
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 1
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 2
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 3
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 4
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 5
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 6
Sunday Escape - The Picchio Visitors Centre and Ice Rink Le vacanze di Natale si avvicinano | Image 7

L’edificio è disegnato in modo da assecondare la topografia del sito ed è caratterizzato da una coppia di pareti curve che seguono il perimetro della pista e creano linee ampie che richiamano alla mente i cerchi fatti dai pattinatori sul ghiaccio. Le superfici esterne sono rivestite in scandole di cedro, intervallate da piastrelle in alluminio anodizzato nei toni del verde e del blu che ricordano i colori delle libellule che popolano la zona.

La clubhouse  è formata da una grande trave in acciaio curvato che crea una struttura a portale di 25 metri senza colonne, consentendo a delle porte scorrevoli di scorrere completamente all’indietro e di offrire panorami incredibili e ininterrotti dello stagno e della foresta.

Una grande panca curva a due lati corre lungo il centro dello spazio, permettendo alle persone di sedersi, mentre gli scaffali sulla parte solida della parete posteriore ospitano, a seconda della stagione, libri e depliant o i pattini a noleggio. 

Pronti a partire per il Giappone?

 

Photography is by Makoto Yoshida and Brian Scott Peterson