Madelaine Buttini, collage artist di origini australiane e innamorata della grande mela è la protagonista di inhabit #16. Con questi due suoi collage ci racconta che cosa significa "home" per lei.

 

Madbutt 

inhabit #16 - Madbutt  Casa è come una calda coccola | Image 0
inhabit #16 - Madbutt  Casa è come una calda coccola | Image 1

 

Casa per me è come una calda coccola- ti senti tanto felice di esserci. Mi sento soprattutto a casa quando sono a New York. Vengo da una piccola città in Australia chiamata Brisbane, che non è nulla paragonata a Manhattan. Amo il trambusto e ed il viavai delle metropoli ma New York offre qualcosa che le altre città non hanno: tantissima arte, tutto quello che puoi immaginare dalle Gallerie ai graffiti. Il mio primo viaggio è stato l’anno scorso e da allora ci sono tornata altre cinque volte per visitarla, ogni volta lasciandola in una valle di lacrime sulla mia faccia ma sapendo che resterà qui se volessi tornare. Spero che un giorno chiamerò New York casa mia.

 

 

Madelaine Buttini (Madbutt) è una visual artist di Brisbane, Australia che al momento esplora nuovi orizzonti con tagli a mano e collage digitali usando materiali vintage e moderni. Negli anni passati Madelaine ha esposto a New York, Londra e passando dalla East Coast fino all’ Australia. I suoi lavori sono apparsi sul giornale VICE e tantissimi anche online da Lana del Rey che ha condiviso uno dei suoi primi lavori pubblici, Brigitte Bardot & The Moons nel 2017 per promuovere il suo ultimo album. Come artista Madelaine aspira a puntare l' attenzione su argomenti importanti che affliggono varie comunità. 

 

website madbutt.com.au
IG @madbutt