nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Perché Instagram ha tolto i like?

Al via il test che nasconde il numero totale dei like di un post

Perché Instagram ha tolto i like? Al via il test che nasconde il numero totale dei like di un post

La novità era stata anticipata da Mark Zuckerberg alla Conferenza per gli sviluppatori di Facebook di fine aprile a San Josè, in California. Poi il test è partito in Canada. Ed ora anche in Italia. Instagram sta togliendo i like. Più precisamente il social media sta effettuando un test (agli utenti coinvolti comparirà un avviso) per sperimentare un nuovo layout che nasconde il numero totale di like ottenuti da un determinato post. Il tasto col cuoricino non verrà rimosso e si potrà sempre porre la propria approvazione davanti a un contenuto, ma solo l'utente che ha condiviso il post su Instagram potrà sapere il grado di successo di quell’immagine.

Tara Hopkins, Head of Public Policy EMEA di Instagram spiega:

Vogliamo aiutare le persone a porre l'attenzione su foto e video condivisi e non su quanti Like ricevono. Vogliamo che Instagram sia un luogo dove tutti possano sentirsi liberi di esprimersi. Stiamo avviando diversi test in più paesi per apprendere dalla nostra comunità globale come questa iniziativa possa migliorare l'esperienza su Instagram. 

L’idea alla base del progetto è provare a eliminare l’effetto gregge, che spinge gli utenti a mettere mi piace a un contenuto solo perché lo hanno fatto gli altri, ma anche indurre gli utenti a essere più autentici, spingendoli a condividere anche quei contenuti che prima non avrebbero postato per non essere giudicati in base ai like ricevuti. La director of policy di Facebook Australia e Nuova Zelanda, Mia Garlick, ha, infatti, ribadito:

Speriamo che questo test rimuoverà la pressione di quanti likes riceverà un post, in modo da poterci concentrare sulla condivisione delle cose che amiamo. Questo cambiamento può aiutare le persone a concentrarsi meno sui like e a raccontare la loro storia.

Se l’esperimento dovesse avere successo, innescherebbe una rivoluzione per il mondo del web marketing e soprattutto per l'influencer marketing. Senza il conteggio dei like, le aziende alla ricerca di una figura con cui collaborare dovrebbero basarsi non più principalmente sul gradimento tra gli utenti di IG, ma su altri criteri come la qualità dei contenuti condivisi e la reale capacità comunicativa. Fino ad ora le reazioni sono state contrastanti, divise tra chi apprezza il cambiamento e chi spera che le cose tornino ad essere come prima, conteggio dei like incluso.