Si sa, come dice una famosa frase, le grandi menti pensano all’unisono.

Se non ci credete dato uno sguardo all’account Instagram @insta_repeat. Questo interessante profilo, gestito da un’anonima 27 anni di Anchorage, in Alaska, raggruppa tutte le foto simili che si trovano sul social più amato degli ultimi anni e le accosta.

Medium close up back of girls head #personaloneinthewild

Un post condiviso da Insta Repeat (@insta_repeat) in data:

Come è nata l’idea? Dal suo feed che continuava a mostrare gli stessi pochi luoghi e scenari più e più volte.

"Trovo le immagini 'a mano" - ha detto la persona dietro il progetto - "Seguo le persone che sono entrate in questo genere folk, avventuroso, poi sfoglio i loro profili e faccio uno screenshot di tutto ciò che sembra generico, quindi metto insieme le cose dopo aver scaricato tutto sul computer."

Insta repeat: tutti postano le stesse foto su Instagram “Déjà Vu Vibes. Wander. Roam. Replicate.” | Image 0

Così, guidate dallo slogan Déjà Vu Vibes. Wander. Roam. Replicate. sono nate 81 compilation di foto di viaggio uniche, che sottolineano come la democratizzazione della fotografia abbia penalizzato l'originalità.

Sì, perché osservando le immagini, sembra di vedere una continua ripetizione dello stesso scatto: un donna col cappello ritratta di spalle tra la natura, un paesaggio ripreso dall’interno di una tenda, una paio di piedi a picco su un canion, gente in piedi su un’auto bianca, una persona, di spalle al centro di una canoa, una casa rosa,…   

Perché realizzare un'immagine che, in sostanza, sia già stata realizzata? La risposta pare elementare: gli influencers vedono le immagini che ricevono più like, seguono gli stessi luoghi e replicano le stesse pose, creando un infinito effetto domino che noi chiamiamo trend, ma qualcuno meno gentile definisce copycat.

Person centered in front of waterfall PT. II #personaloneinthewild

Un post condiviso da Insta Repeat (@insta_repeat) in data:

Ok, niente di nuovo. Da che mondo è mondo la gente, specialmente in vacanza, ha adottato questa filosofia, facendosi immortalare davanti al Big Ben, la statua della libertà o facendo finta di tenere in mano la piramide del Louvre, ma Instagram ha spinto questa serialità ad un altro livello, che va oltre la definizione di un certo (spesso piacevole) immaginario con caratteristiche comuni tra loro. 

Voi che ne pensate: si tratta di semplice condivisione di una determinata estetica o di copycatting per ottenere like?

 

Insta repeat: tutti postano le stesse foto su Instagram “Déjà Vu Vibes. Wander. Roam. Replicate.” | Image 0