Nel corso degli anni, Ortigia Sound System Festival si è affermato come uno degli eventi più apprezzati ed eclettici del panorama europeo. Quest'anno il festival torna dal 24 al 28 luglio 2019 nei consueti scenari da sogno dell’isola di Ortigia, la parte più antica della città di Siracusa, con una lineup che parte dal passato per guardare al futuro. 

La line-up di Ortigia Sound System Festival 2019  Dal 24 al 28 luglio  | Image 1
Il concept alla base dell'edizione di quest'anno è quel sentimiento nuevo cantato da Franco Battiato nell’omonimo brano, dall’amore come elemento immortale ma in continuo cambiamento, #OSS19 intende focalizzare l’attenzione sul rapporto tra tecnologia e umanità attraverso un evento capace di riportare al centro dell’attenzione l’uomo e i sentimenti, in armonia con l’inevitabile progresso tecnologico. 

Oggi possiamo finalmente svelarvi l'attesissima line-up dell'edizione di quest'anno, che vede protagonista niente meno che Giorgio Moroder, uno dei musicisti che più di ogni altro ha saputo predire le tendenze musicali dell’elettronica e che continua a farlo ancora oggi all’età di 79 anni, con uno speciale set interamente dedicato a #OSS19, Un’estate italiana

La line-up di Ortigia Sound System Festival 2019  Dal 24 al 28 luglio  | Image 0

Qui vi sveliamo gli altri nomi di questa incredibile line-up. 
I Full Night Pass validi per gli eventi presso Maniace del 26, 27, 28 Luglio e per gli After all'Ex Km Zero del 26 e 27 Luglio sono già disponibili online.

  

LA LINE-UP

GIORGIO MORODER

 

  • Pioniere indiscusso della musica elettronica e della disco music, nel 2019, all’età di 79 anni, decide di intraprendere il suo primo tour europeo, Celebration of the 80's. Artefice di uno dei più grandi successi di sempre della disco music, I feel love, interpretato dalla voce di Donna Summer, Moroder è stato anche autore di leggendarie colonne sonore di iconici film degli anni ‘80 come Flashdance, Top Gun, Scarface, La storia infinita e American Gigolò.

NEON INDIAN

  • La band chillwave originaria di Denton (Texas) e capitanata da Alan Palomo ha al suo attivo tre album in studio, Psychic Chasms (2009), Era Extraña (2011) e VEGA INTL. Night School (2015).

BEN UFO
(HESSLE AUDIO)

 

  • Cofondatore nel 2007 dell’etichetta Hessle Audio con Pearson Sound e Pangaea, Ben UFO è riuscito a guadagnarsi una posizione di rilievo nel mondo dell’elettronica grazie alle sue abilità di selezionatore e dj, esplorando sonorità vecchie e nuove tra house, garage, grime e dubstep.

PAERSON SOUND 
(HESSLE AUDIO)

 

  • Mente dell’etichetta Hessle Audio assieme a Ben UFO e Pangae, David Kennedy è considerato uno degli artisti più all’avanguardia nella musica dancefloor del Regno Unito. Dopo una serie di EP pubblicati a partire dal 2009, nel 2015 pubblica il suo primo album. Celebri i suoi remix per artisti come Radiohead, The XX e M.I.A.

 

PANGAEA
(HESSLE AUDIO)

 

 

  • Il britannico Kevin McAuley dà vita alla prima serata dubstep di Leeds, Ruffage, e nel 2009 inizia a farsi conoscere come dj e producer anche con la sua etichetta Hessle Audio.

 

ROSS FROM FRIENDS

 

  • Progetto versatile del produttore britannico Felix Clary Weatherall: Ross from Friends parte dal lo-fi per giungere fino ai sentieri di FlyLo. 

 

KOKOKO!

 

 

  • Collettivo DIY di spicco della scena alternativa musicale della Repubblica Democratica del Congo, i KOKOKO! vantano al loro interno anche ballerini e performer. La band ha già collezionato numerosi sold out in giro per l’Europa in occasione del loro primo tour avvenuto nel 2018. 

 

EMMANUELLE

 

 

  • Colonna sonora dell’edizione 2017 del festival con il brano Italove, Emmanuelle è pronta a far ballare nuovamente il pubblico di OSS, questa volta dal vivo, con È tutto blu (live) e la sua irresistibile formula che unisce la dance più classica con l’house più raffinata e l’italo disco.

 

 

SLOW MOTION

 

 

  • Etichetta italo-berlinese con alcuni dei migliori producer italiani da Londra, Shangai, New York e Milano, Slow Motion Records porta la musica dance italiana a ogni latitudine, rimanendo comunque fedele all’identità del dancefloor degli ultimi 30 anni.

 

 

ELENA COLOMBI

 

 

  • Italiana di nascita ma londinese di adozione, Elena Colombi si è fatta notare nella scena underground della capitale britannica organizzando una serie di serate di successo. Elena Colombi si esibisce in tutto il mondo con dj set capaci di abbracciare il meglio del passato e del futuro, privilegiando artisti oscuri e sconosciuti, senza distinzione di genere.

 

LAMUSA II

 

  • Il musicista e produttore italiano Giampaolo Scapigliati ha partecipato nel 2016 alla Red Bull Music Academy di Montréal e attualmente conduce ogni mese uno show radiofonico sulla webradio Rinse France.

 OBJECT BLUE

  • Producer e dj di origine cinese ma di stanza a Londra, Object Blue è riuscita a guadagnarsi una reputazione tra i grandi per i suoi set dal vivo, una musica sperimentale da club che unisce la techno più acida con i bassi pesanti e i ritmi forti.

 

ALESSANDRO ADRIANI

 

 

  • Alessandro Adriani è la mente di Mannequin Records, etichetta che dal 2008 opera per la diffusione delle più oscure sonorità synth wave e industrial di tutto il mondo.

DOMENICO ROMEO

  • Artista e designer, esplora attraverso la pittura il mondo dei gesti e della calligrafia astratta. Il suo lavoro artistico si focalizza sull’interiorità, basandosi sulla necessità di parlare a se stesso. 

NUOVA ASTRAZIONE

  • Duo creativo con sede a Berlino, opera nel campo dell'arte visiva interattiva modellando nuovi mondi attraverso l'utilizzo di alcuni software e la creazione di nuovi.

VENERUS

  • Considerato uno degli artisti più eclettici e originali della scena indipendente italiana per il suo moderno soul/R&B, Andrea Venerus è autore di una proposta musicale dove la lingua italiana e i suoni elettronici si legano con armonia. 

Restate su nss magazine per tutte le novità sul festival.