Vedi tutti

I volti di Ortigia Sound System Festival 2019

Dalla Sicilia arriva un sentimiento nuevo

I volti di Ortigia Sound System Festival 2019
Dalla Sicilia arriva un sentimiento nuevo
I volti di Ortigia Sound System Festival 2019 Dalla Sicilia arriva un sentimiento nuevo

Dal 24 al 28 luglio l’isola di Ortigia si è trasformata nel place to be non solo per gli amanti di musica attratti dai grandi nomi nella line-up del festival di quest’anno, ma anche per tutte quelle persone desiderose di immergersi in un’atmosfera in bilico nel tempo, divisa tra le architetture classiche della città siciliana e i suoni del festival proiettati verso il futuro. 

Oltre 19 mila persone provenienti da 40 Paesi diversi sono arrivate a Ortigia per 5 giorni di festival da vivere in 7 location diverse, ognuna unica nel suo genere. I boat party continuano ad essere uno degli eventi più attesi, quest’edizione in particolare ha visto Colapesce dare il via alle danze. Tra il Maniace Ortigia, il main stage di #OSS e la location Km0 immersa nel verde delle campagne siracusane, si sono alternati sul palco nomi del calibro di Giorgio Moroder, re indiscusso della musica elettronica, Virgil Abloh, designer e creativo che non ha bisogno di presentazioni, e ancora Neon Indian, Youssef Dayes, Charlotte Adigéry, Venerus, Kokoko!, Elena Colombi, Lamusa II, Pangaea, Ben Ufo e Pearson Sound. Una line-up dal carattere internazionale resa ancora più speciale dalle spettacolari location in cui il festival prende vita. 

Ortigia Sound Stystem Festival si propone come l’evento che mancava, in grado di fondere in sé discipline diverse tutte accomunate dalla voglia di scoprire e valorizzare il territorio in cui il festival affonda le sue radici. Ecco allora che non mancano le sessioni di live painting con Domenico Romeo, le installazioni video di Nuova Astrazione, i talk a cura di Leonardo Caffo, il torneo di calcetto organizzato da Calcetto Eleganza e il furgoncino di Maurizio Tentella TNT per assaporare il vero gusto di Ortigia. 

Abbiamo ancora negli occhi il sole che tramonta nel mare, i raggi di luce che filtrano tra gli alberi per darci il buongiorno dopo una nottata passata a ballare, pronti ancora una volta a perderci tra i vicoli di Ortigia nel nome di quel sentimiento nuevo che anima l’isola. Fatti trasportare all'Ortigia Sound System Festival dagli scatti analogici firmati Glauco Canalis