Vedi tutti

Com’è andato il party di Golden Goose a Los Angeles

“From Venice to Venice”

Com’è andato il party di Golden Goose a Los Angeles
“From Venice to Venice”
Pin
132
Com’è andato il party di Golden Goose a Los Angeles “From Venice to Venice”

L’anno scorso, e per la precisione ai primi di settembre, Golden Goose aveva presentato a Venezia il progetto “From Venice to Venice” che aveva il doppio scopo di celebrare il ventesimo anniversario della fondazione del brand e riaffermarne il legame con il mondo dello skateboard attraverso l’atleta Cory Juneau. Per farlo, il brand aveva creato uno spettacolare skatepark galleggiante nel mezzo della laguna di Venezia – un primo capitolo che è stato ora completato arrivando, dalla Venezia originale, a quella californiana, la celeberrima Venice Beach, dove Golden Goose ha organizzato il take-over del leggendario Pink Motel, costruito nel 1946 sulla San Fernando Road, e della sua celebre piscina, che si è trasformata in uno skate bowl dove Juneau, che ha vinto la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021 in un full look di Golden Goose, si è esibito al fianco di alcuni dei più importanti skater della scena losangelina.

Durante la serata, che è stata animata dal DJ set di Myles Hendrik, sono state presentate le nuove sneaker Ball Star mentre, dopo un’esperienza di Co-Creation all’interno del Cadillac Jack’s Café all’interno del celebre motel, gli ospiti si sono riuniti per una cena esclusiva dopo la quale hanno attraversato un tunnel esperienziale in cui è stato possibile approfondire la storia e la filosofia del Made in Italy secondo Golden Goose, oltre a scoprire i dettagli del primo evento From Venice to Venice

Anche la redazione di nss magazine era presente all’evento, che è stato il soggetto dell’ultimo reportage di Conrad Byer che potete vedere scorrendo la gallery in alto.