Elio Fiorucci è una leggenda impossibile da dimenticare. Il suo store e la sua estetica unica e deliziosamente pop, fatta di angeli, gelati, crop top, cuori, plastica, fumetti e stampe animalier ha conquistato tutti, dalle giovani donne degli anni '80 che con fierezza sfoggiavano i suoi primi jeans stretch in lycra e denim, ai leggendari artisti quali Warhol, Haring o Madonna.

Da qualche anno il brand è affidato ai britannici Janie e Stephen Schaffer, decisi a conquistare la scena fashion con lo spirito anticonformista, ottimistico e diverte tipico di Fiorucci. Dopo aver fatto conoscere il “fioruccismo” con le prime collezioni, ora la sua moda accessibile, lontana dall’elitarismo dei luxury brand è pronta ad esplorare le sue vibrazioni sportswear con quella che si annuncia una delle più eccitante collaborazioni del 2019. Fiorucci, infatti, unisce le forze con adidas Originals per una capsule che rielabora l'impareggiabile abilità grafica del brand con le caratteriste e i pezzi simbolo del colosso tedesco. Nasce così un mix unico di streetwear pensato per la generazione Instagram che mette insieme un'ampia selezione di capi, tra t-shirt con angeli a tre strisce, classiche tute adidas Firebird realizzata in vinile nero, fino alle sneaker Samba Rose in una nuova colorazione rossa e crema.

Fiorucci x adidas Originals  Angeli a tre strisce  | Image 1
La prima edizione limitata della partnership tra adidas e Fiorucci sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal 15 febbraio, giusto in tempo per la London Fashion Week, ma, intanto, sono già state diffuse in rete le immagini della campagna scattata dal fotografo parigino Jean-Pacôme Dedieu in puro stile vintage. L'artista propone una fusione dell'estetica dei due brand con immagini colorate, pop e divertenti che richiamano il passato ma che comunicano il presente.

Fiorucci x adidas Originals  Angeli a tre strisce  | Image 0
Fiorucci x adidas Originals  Angeli a tre strisce  | Image 2
Fiorucci x adidas Originals  Angeli a tre strisce  | Image 3