Vedi tutti

Instagram toglierà la sezione "Seguiti"

Aka la sezione "stalker" che permetteva di guardare i like di un contatto

Instagram toglierà la sezione Seguiti Aka la sezione stalker che permetteva di guardare i like di un contatto

Continua la rivoluzione dentro Instagram, che dopo aver nascosto i like a quasi tutti gli utenti in Italia e in altri paesi, oggi ha annunciato che dalla prossima settimana rimuoverà la sezione "seguiti", quella in cui è possibile vedere i like e le attività di un profilo. La sezione Following era l'area di Instagram in cui si potevano spiare le attività di un account come i commenti, i like e i profili seguiti.

Era decisamente la sezione di Instagram che esponeva di più gli utenti: sarà un cliché ma chissà quante litigate tra coppie sono state generate da un like sgamato sulla sezione following, fino ad arrivare a storie più complesse come quella di un marito che mette like alle foto delle amiche delle figlie. 

Potrebbe anche interessarti

 

La notizia è stata confermata da Facebook a Buzzfeed News. Vishal Shah, head of product di Instagram, ha spiegato che la sezione Seguiti sarà rimossa per semplificare l’uso del social e per tutelare la privacy degli utenti.

“Molte persone ignoravano la sua presenza e restavano stupite quando scoprivano che gli altri utenti potevano vedere le loro attività sulla piattaforma”.

La decisione di Instagram è in continuità con quella di nascondere i like: l'obiettivo del social sembra quello di eliminare possibile elementi di ansia (i like) e di controllo (la sezione following) per avere una libertà maggiore sui movimenti digitali all'interno del social. Non è detto che ciò non rompa la fragile quanto semplice architettura dell'applicazione in cui la parte "pubblica" (cioè il feed) offre meno stimoli di utilizzo agli utenti rispetto alla parte privata (le stories, i DM e il neonato Threads), lasciando potenzialmente il campo libero ai professionisti dei social: brand e influencer.