nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Cos'è questa storia dell'area 51 e perché ne stanno parlando tutti

Una pagina Facebook diventata virale ha scatenato un movimento senza precedenti

Cos'è questa storia dell'area 51 e perché ne stanno parlando tutti Una pagina Facebook diventata virale ha scatenato un movimento senza precedenti

Negli ultimi giorni è tornato virale, online e sui giornali, un argomento da sempre parte del dibattito pubblico: la presenza aliena sulla terra. Tutto è tornato alla ribalta a causa di una pagina Facebook diventata virale che inneggia all'invasione dell'Area 51, una struttura altamente riservata della US Air Force (USAF). I dettagli di quello che accade nell'Area 51, situata nel Nevada, a poche miglia da Las Vegas, non sono mai stati resi noti al pubblico, ma l'USAF lo ha semplicemente descritto come un campo di allenamento top secret e altamente classificato. La grande segretezza che circonda l'area ha provocato molte e diverse teorie cospirative su ciò che ci può essere all'interno, la più popolare delle quali è l'idea che il governo degli Stati Uniti nasconda al suo interno dei veri e propri extraterrestri.

Nonostante l'Area 51 esista dai primi anni Novanta, è tornata protagonista lo scorso mese, precisamente il 27 giugno, quando Matty Roberts, un cittadino californiano, ha creato la pagina Facebook Storm Area 51, They Cant Stop All of Us come uno scherzo. L'evento, la cui descrizione include le istruzioni "Se corriamo come naruto, possiamo muoverci più velocemente dei loro proiettili. Vediamo questi alieni", chiaramente non è stato creato con intenzioni serie, ma dopo alcuni giorni la pagina è diventata virale. "Ho aspettato tre giorni e c'erano circa 40 persone interessante, poi ha preso il volo, dal nulla", ha detto Roberts durante un'intervista alla CNN. Oggi l'evento conta oltre 1,7 milioni di persone interessate, con l'obiettivo di "liberare gli alieni dall'Area 51" il 20 settembre di quest'anno. 

Roberts ha inoltre spiegato che è stato ispirato nella creazione della pagina da un'intervista del fisico Bob Lazar, il quale sosteneva di aver lavorato con una navicella aliena mentre era impiegato presso l'Area 51. Tuttavia, dopo che la pagina ha guadagnato popolarità, il suo creatore ha iniziato ad avere i primi dubbio: "Ho solo pensato che l'FBI potrebbe presentarsi a casa mia e da lì è diventato un po' inquietante", ha detto. In risposta al raid a cui si fa riferimento nella pagina FB, l'US Air Force ha dichiarato al Washington Post che l'Area 51 è "un campo di addestramento aperto per l'aviazione americana, e scoraggiamo chiunque a tentare di entrare nell'area in cui addestriamo forze armate americane." Nonostante questa risposta, la pagina Facebook è ancora lì, viva e forte del suo milione di follower, e sono molti quelli intenzionati seriamente a portare avanti questa impresa. Alcuni di loro infatti hanno persino creato delle mappe reali dell'area, con segnalate le zone da cui sarebbe più facile accedere alla struttura, progettando inoltre di incontrarsi in un centro turistico nei pressi dell'Area 51. Sono tantissimi invece quelli che trovano tutta questa faccenda piuttosto assurda, facendolo notare in meme ormai virali. Questa settimana, Pornhub ha anche pubblicato un sondaggio che mostra che le ricerche in Area 51 e "sesso alieno" sono salite tantissimo nelle ultime due settimane, il che dimostra che le persone stanno decisamente facendo troppo.

 

Si sono registrati circa 30 avvistamenti di UFO nel secolo scorso, 13 di quelle segnalazioni arrivavano proprio dagli Stai Uniti, quindi forse potrebbe esserci davvero qualcosa di interessante all'interno delle mura dell'Area 51, ma si dice che la struttura sia dotata di dispositivi progettati per rilevare il rombo di veicoli da lontano, insieme a guardie pesantemente armate. Secondo la legge sulla sicurezza interna degli Stati Uniti del 1950, qualsiasi atto di violazione di strutture governative può essere punito con una multa a partire da $750 fino all'uso della forza.

Non resta che aspettare il 20 settembre per scoprire quante persone si presenteranno effettivamente ai cancelli dell'Area 51.