A cavallo tra la fine degli anni '90 e l'inizio dei '00, il martedì sera io avevo un appuntamento fisso.
Avevo tra i 16 e i 18 anni e il mio impegno serale settimanale era con MTV per la serata dedicata alle serie animate. Funzionava così, si iniziava alle 21:00 con Daria (spin-off della serie cult Beavis & Butt-head), poi veniva proprio la serie dedicata ai due debosciati con le teste enormi, Beavis & Butt-head per l'appunto e a chiudere, il mio preferito, Celebrity Deathmatch

 

Quindi, alla notizia riportata da Variety che MTV insieme alla casa di produzione Cube Visionfondata da Ice Cube e Matt Alvarez, produrrà un reboot della della serie, sono impazzito del tutto. Il creatore della serie Eric Fogel tornerà alla produzione esecutiva insieme proprio ad Ice Cube e il nuovo Celebrity Deathmatch sarà disponibile con puntate  settimanali esclusivamente in streaming, secondo quanto dichiarato da Chris McCarthy, presidente di MTV, VH1 e CMT a Variety: 

Siamo entusiasti di rafforzare la nostra partnership con Ice Cube e Cube Vision per reimmaginare questo programma amato dai fan. Deathmatch era il meme prima dei meme, resta un tema molto caldo sui social e sarà un modo intelligente e divertente per affrontare la retorica esagerata dell'odierna cultura pop in un ring di wrestling.

  
Originariamente trasmesso su MTV dal 1998 al 2001, Celebrity Deathmatch era una serie animata in stop-motion dove i protagonisti, stelle dello star system internazionale e icone della cultura pop fatte di pongo, si affrontavano in brutali e violentissimi incontri di wrestling dove, senza esclusione di colpi, se le davano come se non ci fosse un domani. La crudeltà degli incontri era affiancata dalla diretta e dissacrante presa in giro dei vari protagonisti che si sono succeduti sul ring nelle 98 puntate dello show. La "satira" di Deathmatch può essere paragonata a quella del giullare di corte, ovvero la possibilità di sfottere il re (in questo caso le varie star sul ring e fuori) senza attirare su di se le ire del regnante ma anzi, riuscendo addirittura a strappare parecchi sorrisi e applausi. Questo perché nel suo contesto assurdo e apparentemente fuori dalla realtà, poteva permettersi tutto e il contrario di tutto.

Lo spettacolare ritorno di Celebrity Deathmatch Lo show più dissacrante e violento della TV tornerà presto | Image 0
 
Il primo incontro in assoluto nella storia di Celebrity Deathmatch fu tra l'allora First Lady Hilary Clinton e la sua "rivale" Monica Lewinsky, stiamo parlando dunque di mettere l'una contro l'altra due delle protagoniste di uno degli scandali più incredibili della storia degli Stati Uniti d'America e farle picchiare fino alla morte su un ring. Se si considera anche il fatto che l'allora presidente Bill Clinton (a bordo ring con birra e hot-dog) nel 1998 venne sottoposto ad impeachment per falsa testimonianza e ostruzione della giustizia dopo lo scandalo con la Lewinsky, ammettendo la sua relazione "inappropriata" con la sua stagista, per poi essere assolto assolto dal Senato, si capisce immediatamente che iniziare lo show in questo modo e con questi protagonisti era alquanto rischioso ma alla fine il successo fu enorme e il giullare ne uscì vivo e applaudito. La natura paradossale dello show fu la chiave del suo successo e della sua popolarità anche tra le stesse star che venivano prese di mira giorno dopo giorno. 

 

In questo footage, la mente dietro Deatmatch Eric Fogel, Douglas Lovelace character designer e il supervisore degli effetti speciali Steve Jaworski spiegano il processo creativo e strutturale dello show e la sua realizzazione finale. Per ottenere la somiglianza Lovelace lavora partendo da un modello base, una caricatura non troppo marcata del personaggio per poi esasperarne i tratti distintivi dando vita ai protagonisti in pongo dello show. Una delle tecniche che spesso venivano utilizzate dalla troupe di Deathmatch era la cosiddetta "Morph" che consiste in una dissolvenza generata al computer che permette ad esempio alla testa di Jim Carry di gonfiarsi pian piano fino ad esplodere. 

via GIPHY

Pete List, colui che si occupava di animare i pupazzi di pongo, spiega come sia possibile rendere vivi e reali i movimenti facendo una ripresa fotogramma per fotogramma ogni singolo movimento, un lavoro lungo ma di estrema precisione che rendeva "vivi" tutti i personaggi e nel footage afferma:

Per animare completamente un puntata da 30 minuti c'è bisogno di 4/5 settimane di lavoro.

Uno dei produttori esecutivi dell'epoca, John Worth Lynn Jr. interpellato proprio nel video dei retroscena dello show dice di Deathmatch

Penso che ognuno di noi sogni di vedere due celebrità rivali affrontarsi sul ring e riempirsi di botte per vedere realmente chi è il n°1

Le parole del creatore di Deathmatch, Eric Fogel, nel già citato video, con grande lucidità, semplicità e chiarezza ci spiegano la vera essenza del capolavoro da lui pensato e realizzato che a breve potremmo finalmente rivedere:

È veramente uno show unico e speciale. Ed è anche divertente, per il quale basta sedersi e goderselo appieno. Basta mettersi sul divano e guardare un paio di buoni match. Sai già di sprecare mezz'ora ma almeno ti sei divertito!

Lo spettacolare ritorno di Celebrity Deathmatch Lo show più dissacrante e violento della TV tornerà presto | Image 1

L'impatto dello show fu incredibile a tutti i livelli. Fu talmente forte che Nike, brand che ha fatto diventare gli spot un vero e proprio culto, realizzò delle pubblicità ambientate proprio sul ring più cruento, irriverente e dissacratorio della TV. Scelse il ring di Celebrity Deathmatch per il lancio della nuova tecnologia Shox e come testimonial Edgar Davids e Vince Carter. Il primo si trova di fronte ad un gigantesco camion da lavoro che distrugge passandoci attraverso, il secondo con le sue Nike Shox BB4 invece, deve annientare tre artisti di mimo che hanno come arma una bomba pronta ad esplodere. 

Sul ring di Celebrity Deathmatch sono saliti davvero tutti i protagonisti dello show-biz di inizio 2000 e speriamo che sia lo stesso per il reboot in programma. Vi facciamo un po' di nomi di chi ha combattuto e picchiato forte sul quadrato per farvi capire un po' il livello della tenzone:

  • Michael Jordan vs Denis Rodman
  • Marlilyn Manson vs Charles Manson
  • Keith Richards vs Dave Matthews
  • Tiger Woods vs Andre Agassi
  • Beavis vs Butt-head
  • Jim Carrey vs Mariah Carey
  • Michael Jackson vs Madonna
  • Celin Dion vs Keith Flint (The Prodigy)
  • Britney Spears vs Christina Aguilera

Lo spettacolare ritorno di Celebrity Deathmatch Lo show più dissacrante e violento della TV tornerà presto | Image 0

In attesa che ci siano notizie ulteriori sugli sviluppi del progetto del reboot di Celebrity Deatmatch, vi saluto con il più classico dei "buonanotte e buone botte"!