La sesta edizione di Terraforma, il festival internazionale di musica, sperimentazione e sostenibilità, tornerà dal 5 al 7 luglio tra i boschi di Villa Arconati - FAR a Bollate, vicino Milano, quest'anno dedicato al tema del linguaggio. 

Terraforma Festival torna per la sua sesta edizione Qui tutti i dettagli e gli artisti in line-up | Image 2
Nel corso delle sue edizioni, Terraforma si è sempre concentrato con un approccio nuovo e differente alla musica elettronica come forma d'arte, definita in particolar modo dall'assenza di testo e parole. Quest'anno il linguaggio di Terraforma si manifesterà sia in quanto mezzo di comunicazione sia come elemento di esplorazione. Parole, immagini, voci, codici e suoni sono re immaginati per dare vita ad una conversazione costante e diretta con la comunità internazionale che ogni estate dal 2014 si riunisce a Villa Arconati.

Terraforma Festival torna per la sua sesta edizione Qui tutti i dettagli e gli artisti in line-up | Image 3

L'ospite più atteso di Terraforma 2019 è senza dubbio Laurie Anderson, visual artist, compositrice, musicista d'avanguardia, regista, poeta urbano, femminista, moglie del compianto Lou Reed. Anderson, esempio perfetto di artista multidisciplinare, presenta per la prima volta in Italia The Language of The Future, una performance interessante e imprevedibile che unisce narrazione (parole), musica (violino elettronico e orchestra digitale) e proiezione di video interattivi. 

Terraforma Festival torna per la sua sesta edizione Qui tutti i dettagli e gli artisti in line-up | Image 4

Un'artista che traduce il linguaggio visivo contemporaneo in musica è la cantautrice e compositrice inglese Mica Levi, conosciuta anche come Micachu. Tra i suoi lavori più noti figurano le colonne sonore dei film Under the Skin (2013) con Scarlett Johansson, Jackie (2016) e Monos (2019). La producer, modesta e prolifica, riesce sempre ad avventurarsi in territori inesplorati e a manipolare ogni composizione, sia che sia pop, elettronica o classica, rendendola accessibile a tutti. 

Terraforma Festival torna per la sua sesta edizione Qui tutti i dettagli e gli artisti in line-up | Image 0

La performance che aprirà Terraforma, dopo il successo della scorsa edizione con un'installazione di un planetario temporaneo, sarà quella di Caterina Barbieri, acclamata producer elettroacustica e compositrice, che da Berlino torna in Italia. Le sue composizioni sono un lungo excursus analogico su temi come l'intelligenza artificiale, il tempo e lo spazio, dando nuovo significato al linguaggio minimale. 

Dopo il potentissimo set che ha scosso i muri di Assab One a Milano per la preview di Terraforma nel 2015, DJ Stingray è pronto ancora una volta a far risuonare i suoi beat post industriali all'aperto, nella cornice che lo scorso anno ha visto protagonista Jeff Mills. 

Terraforma Festival torna per la sua sesta edizione Qui tutti i dettagli e gli artisti in line-up | Image 1

La musica di Terraforma parla ad un pubblico sempre più attento all'ambiente e al rapporto con la natura, allo stesso tempo dando risalto alla bellezza dei boschi di Villa Arconati. Tra i progetti sostenibili, il festival ha realizzato un labirinto di siepi, seguendo il progetto originale di Marc'Antonio Dal Re del 1743, andando a piantare oltre 500 esemplari di carpino in cinque cerchi concentrici. Come nelle scorse tre edizioni, anche quest'anno il labirinto ospiterà performance artistiche che si relazionano con lo spazio circostante.   

 

Per ulteriori informazioni e dettagli sui biglietti clicca qui