Sono soprattutto i luoghi in cui è nato e vissuto a caratterizzare in modo unico l'universo di OG Eastbull

Il rapper italo rumeno, all'anagrafe Alfred Hodor, nasce in Germania, per poi trascorrere un periodo in Romania, stabilendosi infine nel quartiere romano di Due Ponti. Il suo nome d'arte rispecchia perfettamente le sue origini: da una parte OG sta per Original Golani, che in rumeno ha un'accezione ampia ma significa principalmente 'delinquenti', 'ragazzacci', mentre la parola Eastbull descrive la sua provenienza. 

OG Eastbull, il rapper italo rumeno che racconta la bellezza del quartiere Esce oggi il disco d'esordio, La vita è bella | Image 0

È a Roma che tra incontri di pugilato e vita di strada OG viene introdotto alla musica da Sick Luke, che gli fa conoscere la scena rap della città. OG inizia a fare musica con la sua crew, la BPR SQVAD, lasciandosi ispirare soprattutto da artisti come 21 Savage e 6IX9INE. 

Oggi esce il suo album di esordio da solista, La vita è bella, anticipato dal singolo Il Ballo del Blocco, feat Achille Lauro, un vero e proprio inno al quartiere romano in cui è cresciuto, e dal brano diventato virale Bella Giornata, già disco d'oro. 

La scrittura di OG, volta ad evadere da una realtà spesso troppo complicata, si affianca alle produzioni di Il Mago del Blocco, che unisce baile funk, rap, sonorità latino americane, fino a riferimenti alla tradizione rumena e sinti. Dodici brani che descrivono il lato più bello del quartiere Due Ponti, per “far splendere il sole al blocco”, arricchiti dalla collaborazioni di Fred De PalmaEdo Fendy e, immancabile, la BPR SQVAD. 

OG Eastbull, il rapper italo rumeno che racconta la bellezza del quartiere Esce oggi il disco d'esordio, La vita è bella | Image 1

La vita è bella è ora disponibile su Spotify, iTunes e tutte le piattaforme digitali.