Vedi tutti

adidas vuole vendere Reebok

Fra gli interessati, ci sarebbero VF Corp e la cinese Anta Sports

adidas vuole vendere Reebok Fra gli interessati, ci sarebbero VF Corp e la cinese Anta Sports

Dopo un secondo trimestre a dir poco deludente, con un crollo delle vendite del 42%, ma anche dopo l'assunzione di Kerby Jean-Raymond come direttore creativo, adidas avrebbe preso la decisione di vendere il brand Reebok entro il prossimo marzo. Il gigante dello sportswear tedesco aveva acquistato il brand americano nel lontano 2006 per 3,1 miliardi di dollari ma la sua performance commerciale deve essere stata al di sotto delle aspettative dato che le voci di una vendita erano diffuse già da qualche tempo, nonostante le collaborazioni strette con JJJJound e Cardi B. Alla notizia della possibile vendita, le azioni di adidas sono salite del 2,9% ieri. 

Il coronavirus deve aver dato il suo colpo di grazia a Reebok, che adesso potrebbe essere acquistato da VF Corp, quella di Vans e The North Face, o dal gigante dello sportswear cinese Anta Sports. Nessuna delle tre aziende ha comunque commentato, segno che i lavori per una possibile vendita potrebbero essere entrati nelle fasi preliminari. Stando a ciò che dice WWD, la crisi che il lockdown si è portato dietro ha spinto molte aziende a ridimensionare i propri business e scuotersi di dosso i pesi in eccesso mentre sono molte le aziende e i private equity buyers disposti a cogliere l’opportunità acquistando a bassi prezzi brand storici ma commercialmente deboli.