Vedi tutti

Intervista ad A$AP Nast

Il rapper ci racconta del suo amore per l'Italia e per il mistero durante la sua residenza al One Star Hotel

Intervista ad A$AP Nast Il rapper ci racconta del suo amore per l'Italia e per il mistero durante la sua residenza al One Star Hotel

Nella pittoresca e vibrante cornice del One Star Hotel by Converse, un'esperienza immersiva su diversi piani ricca di eventi, performance, sneaker e attività interattive, abbiamo avuto la possibilità di fare quattro chiacchiere con il rapper dell'A$AP Mob, A$AP Nast, sul suo rapporto con Converse, i piani per il futuro e su quel suo amore per l'Italia che tanto speriamo lo porti presto nel nostro Bel Paese.

Il tutto all'interno della stanza ideata da lui all'interno del One Star Hotel: la Mid Century Room.

 

#1 Cosa pensi della moda italiana?

Oggigiorno il design italiano è ciò che muove la moda, basta pensare a  Gucci Prada... siete i "creatori". In Italia non si tratta di una tendenza, è la regola. Lo streetwear viene da lì. Non è una trend; è uno stile di vista che nasce proprio da questo.

 

#2 Che cosa rappresenta Converse per te, ora?

Converse è un marchio di lifestyle, lo puoi associare a qualsiasi cosa. Non puoi rovinare un paio di Converse, non puoi sbagliare ad abbinarle! Puoi indossarle con qualsiasi cosa e se non ci riesci, beh, sei uno strambo.

 

#3 Chuck Taylor o One Stars?

Mi piacciono le One Star e le indosso moltissimo ma, personalmente, preferisco le Chucks. Le Chuck Taylor sono il modello Converse più classico.

#4 Per la tua collaborazione con Converse per il One Star Hotel, quale elemento è più tuo?

Per lo più l'arredamento ispirato alla metà del secolo, un sacco di cose di quel periodo mi affascina, tutta la cultura di quel tempo. Il Mid-Century è uno stato mentale per me. Io che sfido il mio sè anni '70... Ho sempre desiderato di essere nato in quegli anni per poter vivere totalmente quella cultura: la nostra cultura, la musica, la moda, la gente in generale, tutto sembrava davvero fantastico, molto più di adesso! Immagino spesso come fosse il mondo allora.
Anche la persona peggio vestita di quel periodo vestiva bene, erano semplicemente fottutamente fantastici.

 

#5 Qual è l'outfit perfetto per te?

Un paio di jeans, una T-Shirt e un paio di Converse.

 

#6 Quale sarà la tua prossima mossa con Converse? La persone se lo stanno chiedendo e vogliono saperne di più.

Beh, non te lo dirò mai! La gente vuole sempre sapere cosa succederà dopo, ma poi non ci sarebbe più mistero e io amo il mistero, il non sapere cosa accadrà.

 

#7 Molta gente in Italia vorrebbe poter acquistare la tua collaborazione Converse...

Speriamo presto, speriamo molto presto, sarà possibile. Potremmo avere una release in Italia... Mi piacerebbe molto.