Vedi tutti

Wes Anderson wants to build his own theme park

designed by Devo co-founder Mark Mothersbaugh

Wes Anderson wants to build his own theme park designed by Devo co-founder Mark Mothersbaugh

Non appena abbiamo letto la notizia di un parco firmato dal nostro regista preferito, Wes Anderson, ci sono subito iniziati a brillare gli occhi e abbiamo immaginato un macrocosmo da montare e assemblare a proprio piacimento, dove a tutte le ambientazioni viene dedicata un attenzione maniacale, un luogo dove la simmetria la fa da padrone.

Un mondo che ruota intorno al concetto di eleganza compositiva e perfezione estetica, dai tappeti all’interno della casa dei Tenenbaum, passando per gli abiti impeccabili ed elaborati di The Grand Budapest Hotel fino agli interni del sottomarino de Le avventure acquatiche di steve Zissou. Un linguaggio visivo intricato diventato ormai un vero e proprio marchio di fabbrica.

 

La notizia arriva dalla prefazione al libro “Myopia” di Mark Mothersbaugh, voce dei Devo, autore di molte colonne sonore dei film di Wes Anderson. Inutile dire che il regista sperare di poter recuperare al più presto i fondi necessari per realizzare il parco tematico insieme a Mothersbaug, per rendere reale i nostri sogni