Vedi tutti

La Tokyo Fashion Week è stata cancellata a causa del Coronavirus

Il mondo della moda continua a sentire gli effetti dell'epidemia

La Tokyo Fashion Week è stata cancellata a causa del Coronavirus Il mondo della moda continua a sentire gli effetti dell'epidemia

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che il Covid-19 non è ancora allo stadio di pandemia, ma la sua rapida diffusione ed il crescente numero di malati continua a preoccupare.
Nel tentativo di contenere il Coronavirus diverse aziende sono state costrette a chiudere e molti eventi importanti sono stati cancellati in tutto il mondo. La stessa Milano Fashion Week, nelle sue ultime giornate, era stata toccata dalla diffusione del virus in città, causando non poche cancellazioni e rinvii. 

Dopo il rinvio a Seoul, Shanghai e Pechino, ora anche Tokyo ha deciso di annullare la sua Fashion Week. L’annuncio è stato dato in queste ore dalla Japan Fashion Week Organization (la JFWO):

Man mano che le preoccupazioni legate all'emergenza del Coronavirus aumentano di giorno in giorno, la nostra principale e massima preoccupazione è sempre la sicurezza di tutte le parti coinvolte e dopo lunghe discussioni siamo giunti alla dolorosa decisione di rinunciare a Rakuten FWT autunno/inverno 2020. JFWO continuerà a fare del suo meglio per fornire supporto nell'ottenere opportunità di business, come l'introduzione di collezioni sul sito ufficiale di RakutenFWT 2020 F/W

La Tokyo Fashion Week, che era prevista dal 16 al 21 marzo, è solo l’ultimo evento legato alla moda a subire gli effetti del virus. Tra questi ci sono anche la Milano Design Week, rinviata a giugno, e gli show per le collezioni Cruise: Gucci ha appena comunicato la cancellazione della sfilata programmata per 18 maggio a San Francisco; Prada ha deciso di rinviare l’evento del 21 maggio a Tokyo; Chanel dovrebbe presentare le sue nuove creazioni il 7 maggio a Capri; mentre Dior il 9 maggio a Lecce.