nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Blondey McCoy è l'icona di stile dell'anno

Lo skater londinese è riuscito a unire tutte le anime dello stile inglese

Blondey McCoy è l'icona di stile dell'anno  Lo skater londinese è riuscito a unire tutte le anime dello stile inglese

La Bibbia dello stile mondiale ha parlato, è lui l'uomo con più stile del 2018.
Vogue Hommes ha infatti nominato Blondey McCoy Stylish Icon Of The Year, e noi di nss magazine non potremmo essere più d'accordo. 

21 anni, nato e cresciuto a Londra, ma con origini libanesi, McCoy inizia a fare skate all'età di 10 anni. Lasciata molto presto la scuola, entra a far parte della crew di Palace Skateboards prima di fondare il suo brand, Thames, che collabora anche con Fred Perry e adidas. L'incontro fortuito con il fotografo David Bailey gli regala la sua prima campagna pubblicitaria da modello, quella per Valentino, e segna l'inizio di una carriera in rapidissima ascesa. Blondey è ora rappresentato dalla Kate Moss Agency e ha preso parte non solo alle campagne di Palace e adidas, ma anche a quella di Burberry, fotografato dal fidato Alasdair McLellan, a dimostrazione di quanto McCoy incarni il più classico e tradizionale gusto inglese, come anche quello più ribelle e alternativo. Blondey è un rappresentante puro e genuino di quella estetica skate molto spesso abusata e sfruttata dal mondo della moda, riuscendo a riportare in auge uno stile che va oltre l'hype più commerciale. Well deserved, Blondey.