Fondato dal duo Ben Cottrell e Matthew Dainty, il brand inglese Cottweiler torna a stupire e incantare con la sua ultima collezione presentata durante la London Men's FashionWeek FW18.

Apprezzato e seguitissimo per la sua capacità di unire elementi high fashion alla praticità dello sportswear, Cottweiler si posizione a cavallo di queste due realtà. Presentata nella cornice del Museo di Storia Naturale di Londra, i capi presentati della collezione Cottweiler FW18 sono caratterizzati da un forte appeal urban-futuristico in cui l'alta qualità sartoriale e tecnica dei tessuti si incontra con la praticità della tendanza sportswear.

A definire la collezione, i dettagli che riportano a memoria le imbraguture tecniche da alpinismo fuse alla perfezione con il taglio altamente sartoriale dei pantaloni e le borse realizzate in collaborazione con Mulberry sulle quali spiccano delle rifiniture che ricordano le stalattiti, rimarcando ancora una volta l'importanza degli elementi naturali come ispirazione e punto di congiunzione tra uomo e ambiente per i designer.

Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 0
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 9
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 8
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 7
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 6
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 5
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 4
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 3
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 2
Cottweiler FW18: quando la sartorialità incontra lo sportswear Una notte al museo | Image 1

images via Vogue