Vedi tutti

Dentro la festa scudetto dell'Inter a San Siro

Eric Scaggiante è andato tifosi che hanno colorato San Siro di nerazzurro

Dentro la festa scudetto dell'Inter a San Siro
Eric Scaggiante è andato tifosi che hanno colorato San Siro di nerazzurro
Pin
856
Dentro la festa scudetto dell'Inter a San Siro Eric Scaggiante è andato tifosi che hanno colorato San Siro di nerazzurro

Altro giro, altra festa - questa volta ufficiale - per l'Inter che si laurea Campione d'Italia per la diciannovesima volta nella sua storia. Uno scudetto vinto matematicamente con quattro giornate d'anticipo, riportando in una Milano nerazzurra praticamente in festa dal 2 maggio il titolo che mancava dalla stagione del Triplete. La manita rifilata all'Udinese è stata l'ultima passerella in campo per i giocatori che hanno prima festeggiato con famiglie e dirigenti sul prato di San Siro per poi spostarsi verso un cortile popolato da 4500 tifosi in visibilio - una festa autorizzata dalla Prefettura di Milano che ha delimitato un'area di 19.000 mq e controllato lo svolgimento dell'evento. Grazie a Eric Scaggiante - lo stesso fotografo che ci ha raccontato i colori di Venezia durante il lockdown - siamo andati nella folla che tra fumogeni e cori ha reso omaggio alla cavalcata dell'Inter.

Le immagini di Eric fanno pensare ai primi passi verso la normalità, in stadi ancora chiusi che apriranno gradualmente in occasione degli Europei e che potrebbero riottenere l'intera capienza disponibile a partire dall'inizio della prossima stagione. Una normalità che si vede negli occhi di tutte le generazioni presenti fuori la Scala del Calcio: bambini e anziani, giovani e meno giovani, tutti avvolti dalla nube di fumo e dalle bandiere sventolate per ringraziare gli artefici di uno scudetto che ridà speranza al popolo nerazzurro.