Hacker russi, continue indiscrezioni provenienti dai soliti ben informati o, addirittura, dal set… le case produttrici delle serie tv non sanno più in che modo arginare le fughe di notizie. In particolar modo la HBO, subissata negli ultimi mesi da questo genere di problemi per il suo show di estremo successo Game of Thrones, è dovuta correre ai ripari.

La soluzione?
Girare più finali per l'ottava e l'ultima stagione di Game of Thrones.
Quanti? Quattro, nello specifico.

Lo ha svelato ad Entertainment Weekly Casey Bloy, presidente della HBO:

"So che per il finale di Game of Thrones verranno registrati più versioni in modo che nessuno possa sapere veramente cosa accadrà. Devi farlo con uno show così lungo e di successo perché, appena giri qualcosa, la gente viene a saperlo.
Così saranno girate versioni differenti in modo che nessuno abbia la risposta reale e definitiva su quale sia il vero finale".

Non resta, quindi, che aspettare la fine del 2018, o addirittura l’inizio del 2019, per vedere i sei episodi dell’ottava ed ultima stagione della serie culto.